D’ Aversa nel post partita “il rigore c’era, adesso pensiamo a domenica...

D’ Aversa nel post partita “il rigore c’era, adesso pensiamo a domenica “

1039
0
CONDIVIDI

Il commento di mister Roberto D’Aversa sulla  vittoria di stasera contro la  Lucchese allo stadio Ennio Tardini,  che ha visto i gialloblù trionfare sulla squadra di Lopez per 2-1.

“I ragazzi sono stati bravi a recuperare una partita che si era complicata nell’unica occasione concessa alla Lucchese. I nostri calciatori hanno fatto tutto quanto ho chiesto loro dal punto di vista del gioco. Sul giro palla c’è sempre un motivo preciso su perché abbiamo utilizzato il metodo che avete visto. Corapi e Scozzarella sono stati bravi entrambi. Entrambi hanno giocato bene. Ho la fortuna di avere due giocatori con le loro qualità e peculiarità. In base alla partita che decidiamo di fare, posso scegliere l’uno o l’altro.

 

E’ una fortuna davvero. Sono contento per Matteo, che ha deciso la gara con un assist che fa parte del suo bagaglio tecnico. Ciccio era ammonito e lo stavano raddoppiando. Per questo ho ritenuto giusto cambiarlo, perché probabilmente in quel frangente serviva ancora più qualità. L’importante è che i ragazzi si facciano trovare pronti. Per ora, pensiamo ai chilometri che dovremo fare a Lucca, poi penseremo al resto. Questo vantaggio è importante in vista del ritorno. La Lucchese sa difendere, ma viene anche a giocare più avanti. Ora loro a Lucca dovranno cercare di fare qualcosa in più per vincere la partita. Noi dovremo essere bravi a sfruttare le ripartenze o gli spazi che ci lasceranno. Abbiamo avuto molte occasioni da gol su cross, nel primo tempo soprattutto, già dopo un solo minuto. Il loro sistema di gioco, con una maggiore densità centrale, ci consigliava di giocare sugli esterni per farli aprire. In realtà non avevo intenzione di rischiare Lucarelli, ma Mazzocchi ha chiesto il cambio per crampi e, negli ultimi dieci minuti, mi serviva il gioco di Alessandro, che è entrato bene. Questo ci conforta. Dalla dinamica credo che il rigore a favore della Lucchese ci fosse, ma non commento queste decisioni anche se era sicuramente evitabile. Abbiamo spinto per tutta la gara e abbiamo speso tanto fisicamente. Negli ultimi cinque minuti abbiamo avuto un calo fisico.on è stato un tentativo di gestire il risultato ma semplicemente un calo fisico. Stiamo bene. Abbiamo messo un po’ di carico nelle passate settimane, per programmare l’eventuale arrivo in finale. Prima della partita di campionato con il Sudtirol abbiamo fatto questo lavoro. Aver recuperato giocatori importanti come Munari e Scavone ci fa ben sperare per il futuro”.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: