Una coltivazione di marijuana in salotto: denunciato 31enne

Una coltivazione di marijuana in salotto: denunciato 31enne

216
0
CONDIVIDI

Nella giornata di giovedì primo aprile personale della Polizia di Stato è intervenuta in Oltretorrente, per la segnalazione di un uomo in stato di agitazione psicomotoria all’interno di abitazione privata. 

L’uomo è stato ritrovato nudo nel bagno dell’abitazione in stato confusionale. Dopo averlo affidato al personale sanitario, sul pavimento di una delle stanze i poliziotti hanno rinvenuto una notevole quantità di marijuana sparsa a terra, sia infiorescenze sia rami essiccati.

Presenti altresì alcuni piccoli vasi di terra con al loro interno piccole piantine in stato vegetativo. 

Una vera e propria coltivazione casalinga di sostanza stupefacente: una notevole quantità di sostanza e svariate attrezzature utili alla sua produzione. 

Nello specifico, nel salotto di casa è stata rinvenuta una serra in plastica, dotata di vasi, terra, concime, aeratori, igrometri, termometri, tubi di areazione e quant’atro utile per la coltivazione domestica di piante.

Nell’armadio dell’uomo, inoltre, sono stati rinvenuti appesi diversi rami, anche questi univocamente riconducibili a marijuana già essiccata e pronta per il consumo.

L’uomo, 30 anni, incensurato e privo di occupazione, è stato ricoverato in stato di agitazione psicomotoria probabilmente dovuta all’eccessivo utilizzo di sostanze psicotrope, è stato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Tutta l’attrezzatura per la coltivazione e la droga sono state poste sotto sequestro.

Nessun commetno

Lascia una risposta: