Tentata truffa ai danni di un anziano: chiesti quasi 8 mila euro

Tentata truffa ai danni di un anziano: chiesti quasi 8 mila euro

544
0
CONDIVIDI

Truffa – Ha telefonato ad un anziano di Langhirano di 78 anni facendogli credere che avesse un debito con una fantomatica case editrice che distribuiva una rivista della Polizia di Stato. I fatti risalgono a circa  due mesi fa.

L’uomo,  confuso dalle chiacchiere persuasive dell’uomo, si era recato in banca per procedere al bonifico di 7800 euro: questa la cifra chiesta dal truffatore. 

Fortunatamente l’anziano è stato notato dagli addetti alla direzione dell’ufficio anti frode della banca,  che hanno segnalato la situazione alle forze dell’ordine.  All’altro capo del telefono c’era lui : un pluripregiudicato 42enne di Torino ma residente a Milano che già in passato aveva creato non pochi problemi.  L’uomo è stato denunciato per tentata truffa.

Nessun commetno

Lascia una risposta: