Ferisce due carabinieri, pusher 39enne in manette

Ferisce due carabinieri, pusher 39enne in manette

586
0
CONDIVIDI

Fermato in via Roma a Vicofertile per un normale controllo, reagisce picchiando i Carabinieri con calci e pugni. Protagonista un 39enne nigeriano, regolare in Italia ma al momento senza lavoro. L’uomo era in sella alla sua bicicletta quando è stato notato dai militari. Prima ha tentato di allontanarsi, poi è stato costretto a fermarsi ed è stato trovato in possesso di una dose di marijuana oltre che privo dei documenti. Quando i Carabinieri lo hanno invitato a salire in auto per effettuare ulteriori controlli in caserma, il 39enne ha reagito con calci e pugni tanto da provocare ai due militari ferite medicate al pronto soccorso e giudicate guaribili rispettivamente in 5 e 7 giorni.

Per immobilizzare il 39enne è dovuta intervenire un’altra gazzella dei Carabinieri. Per il nigeriano è quindi scattato l’arresto per detenzione e spaccio di droga, oltre che per resistenza e lesioni a pubblica ufficiale. Per lui anche la denuncia per la mancata esibizione dei documenti relativi all’identità e al soggiorno.

Nessun commetno

Lascia una risposta: