Possesso d’armi e spaccio, patteggiano due trafficanti albanesi

Possesso d’armi e spaccio, patteggiano due trafficanti albanesi

1131
0
CONDIVIDI

Un arresto avvenuto nel dicembre scorso. Protagonisti, due albanesi che avevano in casa una pistola senza porto d’armi e della droga.  Per la precisione furono trovati 60 grammi di cocaina e 17 di marijuana. A casa. Si perchè i due,  erano stati prima fermati dalla Narcotici a bordo di una Ford. Al momento del fermo, erano stati trovati in possesso di 15 dosi di cocaina e 700 euro in contanti, probabilmente provenienti dal traffico illecito.

Nella successiva perquisizione dell’appartamento, già tenuto sott’occhio dagli agenti, (poichè segnalato dai vicini di casa per gli strani andirivieni ),  ne era venuta fuori l’arma, altra droga in bella vista e tutto l’occorrente :  bilancino di precisione e altri strumenti per tagliare la droga e fabbricare dosi.

Questa la storia che ha portato, ieri mattina, Biturku e Nova, i due albanesi a patteggiare 4 anni e 8 mesi il primo, e 4 anni e due mesi, il secondo.

Venti mila euro di multa per entrambi. Dai controlli incrociati all’epoca si era scoperto che Biturku era stato espulso nel 2014 e che quindi era sul territorio italiano illegalmente. Si attende la decisione in merito  e cioè se i due dovranno scontare la pena in carcere o ai domiciliari. 

Nessun commetno

Lascia una risposta: