Gadget aziendali personalizzati: quali sono i più apprezzati?

Gadget aziendali personalizzati: quali sono i più apprezzati?

970
0
CONDIVIDI

Oggi quasi tutte le aziende, sia quelle di grandi e grandissime dimensioni che operano a livello nazionale e/o internazionale, sia quelle che agiscono in contesti più piccoli, ovvero a livello locale o al massimo regionale, utilizzano strategie di marketing più o meno costose. Ovviamente, le imprese più grandi hanno la possibilità di effettuare investimenti pubblicitari molto dispendiosi (tipicamente campagne televisive su diverse reti, sia locali che nazionali, per periodi di tempo che possono essere anche molto lunghi); è ovviamente una strategia comprensibile e condivisibile, dal momento che oggi il mercato è particolarmente competitivo e agguerrito e non è facile, complice anche il fenomeno della globalizzazione, difendere le proprie quote di mercato; campagne pubblicitarie non azzeccate possono avere un impatto molto negativo sull’immagine aziendale.

Non tutte le imprese però hanno a disposizione mezzi quasi illimitati per promuovere il proprio brand e devono quindi prendere in considerazione strategie di marketing che abbiano un impatto non eccessivo sul proprio bilancio aziendale. Va anche precisato, a onor del vero, che in molti casi non è necessario investire un patrimonio per ottenere brillanti risultati dal punto di vista pubblicitario. Esistono infatti strategie di marketing che hanno dimostrato una grandissima efficacia pur non costringendo un’impresa all’esborso di cifre da capogiro. Un tipico esempio di queste strategie è quello dei gadget personalizzati.

Gadget personalizzati: cosa sono e perché sono una strategia efficace?

La strategia dei gadget personalizzati è molto semplice; questo è in linea di massima il suo funzionamento: in determinate occasioni (eventi aziendali, promozione di un nuovo prodotto, fiere, mostre ecc.) un’azienda omaggia la propria clientela e/o i propri partner commerciale e/o i propri dipendenti con un gadget più o meno costoso che si caratterizza per due aspetti fondamentali: la personalizzazione e l’utilità. Il requisito dell’utilità ha un’importanza notevolissima in questo particolare tipo di strategia perché in coloro che ricevono il regalo scatta una sorta di meccanismo di riconoscenza più o meno inconscia che ha grande utilità in termini di fidelizzazione verso il brand. Va da sé che anche il requisito della personalizzazione ha un ruolo indispensabile.

Attualmente la tendenza delle aziende a ricorrere alla strategia dei gadget personalizzati è in continuo aumento, tant’è che negli ultimi anni è molto cresciuto il numero delle imprese che si sono specializzate nella produzione e nella commercializzazione di gadget aziendali personalizzabili su richiesta.

Quali sono i gadget più apprezzati in assoluto?

Le tecnologie che abbiamo oggi a disposizione hanno permesso di sviluppare moltissimi tipi di gadget personalizzati; esistono infatti tante categorie di regali che al loro interno racchiudono un’infinità di oggetti diversi. Tutte queste categorie hanno una ragione di essere, ma ve ne sono due che più di altre sembrano raccogliere i consensi delle aziende; ovvero quella dei gadget per il tempo libero e quella dei gadget tecnologici.

Il successo dei gadget tecnologici è l’inevitabile conseguenza di una sempre crescente digitalizzazione; tutti oggi abbiamo a che fare con dispositivi elettronici di vario tipo e gli accessori che possono tornare utili al riguardo sono davvero molto numerosi; ovviamente, anche gli omaggi relativi al tempo libero sono particolarmente graditi al grande pubblico.

Gadget personalizzati per il tempo libero e gadget tecnologici: una breve panoramica

La categoria dei gadget per il tempo libero è particolarmente ampia; ecco alcuni esempi: ombrelli di vario tipo con logo aziendale (un regalo utile e sempre apprezzato, ideale nel caso di aziende alberghiere, agenzie di viaggio, tour operator), teli mare personalizzati (regalo particolarmente adatto in occasione di eventi che precedono di poco la stagione estiva, utilizzabile come omaggio in vari contesti e da vari tipi di aziende, in particolare da quelle che operano in ambito turistico), occhiali da sole personalizzati, cappellini, ventagli, accessori per pic-nic e per il giardinaggio, regali per la stagione invernale (coperte, berretti, guanti, sciarpe, raschietti per ghiaccio) ecc.

Apprezzatissimi poi sono i gadget tecnologici; ultimamente uno dei più gettonati e richiesti dalle varie aziende è la power bank, ovvero un caricatore portatile che consente la ricarica dei propri dispositivi elettronici quali smartphone, smartwatch, notebook, tablet ecc.  Un classico sono poi le chiavette USB, gadget sempre apprezzato da tutti; tra l’altro sono disponibili in formati davvero accattivanti e anche pratici (si pensi per esempio alle chiavette USB a “carta di credito” che possono essere messe anche nel portafoglio senza occupare spazio; gadget apprezzatissimi sono poi gli smartwatch, ma anche gli altoparlanti bluetooth, i mouse personalizzati, le cuffiette, le stazioni meteo, gli orologi e tanto altro ancora.

Come si può notare da questa brevissima panoramica, le possibilità di omaggiare i propri clienti e i propri partner commerciali sono davvero numerose e accattivanti; altro aspetto da non trascurare, poi, è che si tratta di una strategia pubblicitaria a lungo termine; la maggior parte dei gadget attuali, infatti, è destinata a un utilizzo costante nel tempo e quindi offre all’azienda una visibilità praticamente continua, cosa che è di importanza fondamentale nell’ottica di una fidelizzazione dei clienti.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: