Dalter Alimentare diventa oggetto di studio all’Ite Melloni

Dalter Alimentare diventa oggetto di studio all’Ite Melloni

1523
0
CONDIVIDI

Dalter Alimentari aderisce al progetto “Impresa Formativa Simulata”, promosso dal Ministero dell’Istruzione, e nell’ambito del percorso di alternanza scuola lavoro farà da madrina agli studenti della classe III A dell’Istituto Tecnico Economico “Melloni” di Parma. Il progetto prevede che, prendendo come modello un’azienda reale, gli studenti di una classe costituiscano e animino un’impresa virtuale, che opera in Rete.

La collaborazione tra Dalter Alimentari – azienda leader nel confezionamento di formaggi porzionati e grattugiati freschi – e l’Ite Melloni ha appena mosso i suoi primi passi. Nei giorni scorsi i ragazzi dell’indirizzo di studio Amministrazione, Finanza e Marketing, sotto la guida della docente Lucia Poi, sono stati ospiti in Dalter: dopo una presentazione dell’azienda, focalizzata sulla sua storia quarantennale, sulle specificità del portfolio prodotti e sui canali di vendita, hanno potuto visitare lo stabilimento produttivo, osservando il funzionamento delle diverse linee di confezionamento.

Successivamente Dalter Alimentari è stata l’oggetto di una lezione in aula: la responsabile Marketing Elisa Flocco ha spiegato agli studenti della III A la pluralità delle funzioni aziendali, con un focus particolare sull’area Marketing. Ora il progetto “Impresa Formativa Simulata” si appresta a entrare nella sua fase clou: ispirandosi al modello di business di Dalter, gli studenti dovranno creare un’azienda virtuale. L’atto costitutivo sarà stipulato di fronte a un notaio, seguiranno la definizione di un business plan e di un piano di sostenibilità economico/finanziaria. Sfruttando poi gli spazi del laboratorio d’Impresa Simulata, appositamente strutturato e attrezzato all’interno degli spazi dell’ITE “Melloni”, i ragazzi – organizzati per funzioni aziendali tipiche – simuleranno la vita di un’azienda reale producendo documenti che spazieranno dalle fatture alle buste paga, passando per i documenti contabili. Secondo una logica di networking, l’azienda virtuale ispirata alla Dalter interagirà con altre aziende simulate, sviluppate dagli studenti di altri istituti scolastici.

«Aderendo a questa iniziativa, che combina l’imparare facendo, il problem solving, la cooperazione tra pari e il role playing – spiega Elisa Flocco, responsabile Marketing di Dalter Alimentari – vogliamo dare un contributo alla crescita delle nuove generazioni: i giovani di oggi sono gli imprenditori del futuro. Promuoverne lo spirito di iniziativa significa favorirne l’inserimento nel mondo del lavoro, coniugando conoscenze di base in campo economico e finanziario con competenze spendibili nella quotidianità lavorativa. Per Dalter, partecipare a ‘Impresa Formativa Simulata’ è un modo per restituire valore al territorio in cui opera, puntando sulla sua risorsa più preziosa: i giovani talenti».

Soddisfatta anche la professoressa Lucia Poi: «Siamo molto soddisfatti che Dalter Alimentari sia azienda madrina del progetto Impresa Simulata di quest’anno, e di come si sta sviluppando l’alleanza e la sinergia tra Scuola e mondo del lavoro. Crediamo molto in questa nuova modalità didattica, tra le più innovative nel panorama italiano, che mira a preparare al meglio gli studenti per affrontare il mondo del lavoro».

Nessun commetno

Lascia una risposta: