Scontro tra ivoriani per gelosia, paura in stazione a Parma

Scontro tra ivoriani per gelosia, paura in stazione a Parma

646
0
CONDIVIDI

Momenti di paura la notte scorsa in stazione a Parma, dove due ivoriani si sono affrontati probabilmente per motivi di gelosia. Un richiedente asilo di 30 anni, armato di una bottiglia di birra rotta, ha aggredito un 21enne suo connazionale, rimasto ferito al dorso e al braccio sinistro. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie dei carabinieri, oltre ai sanitari del 118.

Ma questo è stato soltanto l’ultimo intervento di una giornata densa di controlli per i militari dell’Arma di Parma. Poco prima, alle 23, dieci carabinieri della Compagnia di Parma, i colleghi del Nas e gli uomini del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno passato al setaccio la zona della Pilotta, dove il cane dei militari ha scovato 20 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish nascosti dai pusher della zona. Controlli notturni anche al parco Falcone e Borsellino, nel parco fra via Venezia e via Verona, in viale dei Mille e in stazione. Perquisiti due veicoli e 14 persone, 42 quelle identificate di cui 38 di nazionalità straniera.

Altri controlli in zona piazzale della Pace erano stati effettuati sempre dai Carabinieri verso le 18 del sabato pomeriggio, con il supporto di alcune pattuglie della Polizia municipale. Il bilancio però parla soltanto di due senegalesi ubriachi controllati e segnalati alla Prefettura per il possesso di alcuni grammi di hashish.

Nessun commetno

Lascia una risposta: