Salsomaggiore: arnesi da scasso, foglio di via per banda di stranieri

Salsomaggiore: arnesi da scasso, foglio di via per banda di stranieri

558
0
CONDIVIDI

A Salsomaggiore ormai non si contano più i furti nelle abitazioni, messi a segno persino quando i proprietari dormono nella loro camera da letto. Dei ladri mai neppure l’ombra. Quando capita di trovare qualcuno molto sospetto, però, la legge non consente alle forze dell’ordine di agire nella maniera più efficace.

L’ennesimo esempio capita proprio a Salsomaggiore, dove i Carabinieri hanno notato un’auto sospetta, l’hanno fermata, a bordo c’erano persone dal passato poco limpido e in possesso di tutto l’armamentario per scassinare porte e finestre – diversi cacciavite, una pinza, una torcia e un paio di guanti da lavoro – ma hanno dovuto chiudere la pratica con una denuncia a piede libero e qualche foglio di via. Come dire, andate a rubare da un’altra parte…

Il denunciato a piede libero è un 46enne macedone che era alla guida dell’auto nella quale sono stati trovati gli attrezzi da scasso. Con lui c’erano un 50enne macedone, un 42enne romeno e un 26enne marocchino, tutti pregiudicati per reati contro il patrimonio e senza fissa dimora, ai quali è stato invece consegnato il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Salsomaggiore. D’altra parte è poco probabile fossero a Salso per fare qualche cura termale.

Nessun commetno

Lascia una risposta: