Napoli Sampdoria, ultime battute di un campionato. News e futuro di queste...

Napoli Sampdoria, ultime battute di un campionato. News e futuro di queste due squadre

669
0
CONDIVIDI

Il nostro articolo, parte con il calendario dell’ultima giornata di Serie A fornito anche dal bookmakers Fezbet login link 2023.

Il Napoli giocherà in casa contro la Sampdoria, domenica quattro giugno alle 18.30. La prima squadra contro l’ultima di classifica, mentre la prima ha l’annuncio del cambio allenatore, l’ultima un cambio di dirigenza e proprietà.

Le sorti sono quelle che sono per lo scudetto, il futuro invece è ancora da scrivere nonostante successi e insuccessi di quest’anno.

Partite dell’ultima giornata

La trentottesima giornata inizia con la Fiorentina, una grande Fiorentina che ha affrontato la finale di Coppa Italia e sta affrontando quella di Conference League. Sfida il Sassuolo venerdì, squadra che gioca in casa.

Poi, il sabato queste tre partite importanti: Torino Inter con una notizia importante per i neroazzurri. Cremonese Salernitana, squadra che quest’anno non rischia la retrocessione ma è arrivata al quindicesimo posto. Empoli Lazio, quest’ultima al secondo posto della classifica e con una visione verso la Champions League della prossima stagione.

Le partite della domenica saranno delle altre squadre non citate, nessuna giocherà di lunedì.

Dopo Napoli Sampdoria, gli altri match sono Atalanta Monza, Udinese Juventus, Lecce Bologna, Milan Verona, Roma Spezia. Solo Napoli e Sampdoria giocano alle 18.30, tutto il resto alle 21.

Addio Spalletti, l’allenatore conferma il lascio squadra ma non va in nessun altro club di Serie A

Tuttosport omaggia il Napoli e l’impegno di Spalletti, grande calciatore, grande amico di Mancini, grande allenatore internazionale che ha deciso di fermarsi. Non è passato molto tempo dalle prime indiscrezioni sull’addio al Napoli ma con tantissimi rumors che lo vedevano in un altro grande club, forse la Juventus. Notizia smentita subito ma De Laurentiis che ci ha scherzato su: è un uomo libero di volare”.

Si legge nella nuova notizia del giornale sportivo che De Laurentiis ha anticipato la separazione dal tecnico, poi l’allenatore ha confermato. Tutto succede con MLC Inside The Sport, un premio e l’occasione di poter parlare con i giornalisti.

Racconta tante cose di quest’anno e poi spiega i motivi dell’addio. Afferma che non potrà seguire il Napoli che le energie di quest’anno, passo indietro ad allenatori piu freschi.

Qualcuno gli chiede cosa farà in futuro, l’allenatore risponde “ora non ne parlo”, quindi confermato addio di fine stagione che non significa per forza un addio alla carriera.

Chi potrebbe sostituirlo?

In molti si fanno questa domanda, da calciomercato.it qualche risposta. Il sito sportivo afferma che circola la oce di un ex allenatore estero molto vicino a Spalletti. Una voce indiretta proveniente dal direttore sportivo Walter Sabatini intervenuto ad un programma web radiofonico, su Vikonos. Il nome è veramente forte per i tifosi: Luis Enrigue, che ha allenato sia in Spagna che in Sudamerica con un forte impatto emotivo sui giocatori, fuori e dentro al campo. Spalletti non è un uomo confidenziale, è un allenatore preciso e di disciplina, ma Luis Enrique è un nome importante e bisogna attendere l’ufficiosità di questa voce.

Notizie della Sampdoria

La Sampdoria deve affrontare l’uscita dalla Serie A ma anche un cambio gestione importante. Intanto, Massimo Ferrero ha rifiutato una proposta per la cessione del club, una cessione che vedeva come protagonisti Radrizzani e Manfredi. Non c’è solo un comunicato, in queste ore, nella sede del club si è tenuta l’assemblea degli azionisti ed è stata occasione anche per i tifosi di far sentire il loro dissenso, “giù le mani dalla Samp” hanno detto.

Nessun commetno

Lascia una risposta: