Ebbe un rapporto sessuale con una 13enne che rimase incinta: condannato a...

Ebbe un rapporto sessuale con una 13enne che rimase incinta: condannato a 3 anni

661
0
CONDIVIDI

Ha stuprato una 13enne, mettendola incinta. Quasi tre anni dopo il suo carnefice, un richiedente asilo nigeriano, è stato condannato a tre anni di reclusione, oltre al divieto di avvicinamento ai posti frequentati dai minori. Peccato che l’uomo, dopo aver vagato tra Parma e Bari, abbia fatto perdere le proprie tracce.

I FATTI – Nell’estate del 2015 i due, un giovane nigeriano di 21 anni e una ragazzina africana di 13 anni, si sono conosciuti e scambiati prima il contatto Faceboook, poi il numero di cellulare.

Il 21enne, sostiene il suo legale, ignorava la ragazzina fosse così giovane. Un paio di appuntamenti, poi il  rapporto sessuale nella casa dove il 21enne era ospitato: ma la 13enne è rimasta incinta. 

Quando una persona vicina alla madre le ha raccontato i fatti,è partita la denuncia ai carabinieri, e con essa, l’iter giudiziario:  i militari hanno identificato il giovane.

Giovedì si è concluso il processo con una condanna a 3 anni, e il divieto di avvicinamento a luoghi frequentati da minori. Ma il condannato non si trova.

Nessun commetno

Lascia una risposta: