Poste Italiane: i pensionati di Parma preferiscono accreditare l’assegno

Poste Italiane: i pensionati di Parma preferiscono accreditare l’assegno

1113
0
CONDIVIDI

Basta denaro in tasca e sotto il materasso, lunghe file negli uffici postali: i pensionati di Parma e provincia preferiscono l’accredito. Secondo i dati forniti da Poste italiane, in provincia di Parma i pensionati sono oltre 46mila, ma di questi soltanto 1.230 ritirano il denaro in contanti. Il 97%, invece, sceglie l’accredito sul conto o sul libretto postale. Gli amanti del contante, sono calati del 13% nel corso dell’ultimo anno, passando da 1.400 a 1.230.

I pensionati che accreditano la pensione possono inoltre usufruire gratuitamente di un’assicurazione fino a 700 euro all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali che dagli Atm Postamat e bancari.

Nessun commetno

Lascia una risposta: