5 idee perfette per arredare il tuo bagno

5 idee perfette per arredare il tuo bagno

135
0
CONDIVIDI

Com’è il tuo bagno? Grande, piccolo, mansardato, luminoso o cieco? Qualsiasi bagno può migliorare se incorporiamo buone idee. A volte, è difficile per noi scegliere tra un materiale o un altro o capire come sfruttare al meglio quel piccolo angolo per riporre prodotti per l’igiene e la bellezza.

Per questo oggi ti forniamo degli spunti interessanti per arredare il bagno: materiali come il legno, il cemento levigato, la pietra o l’utilizzo di una scala come elemento d’arredo principale, sono alcune delle idee che condivideremo in questo articolo. Se vuoi scoprirle tutte, continua a leggere!

1. La bellezza del cemento levigato

Il cemento levigato è un materiale davvero bello e abbastanza resistente. È veloce da installare e può essere utilizzato senza limiti di creatività. Se stai pensando di rinnovare il tuo bagno, pensa a questo materiale perché l’effetto di finitura è molto bello. Potresti prendere in considerazione la possibilità di realizzare la vasca da bagno e parte dei mobili in cemento lucidato, sfruttando le linee rette che di solito si trovano in un bagno. Per completarlo, bastano pochi elementi, poiché questo materiale di per sé ha molta personalità.

2. Il legno non deve mai mancare

Forse questa opzione è un po’ più “tradizionale” della prima, ma la realtà è che scommettere sul legno è scommettere sul sicuro. Il legno nelle case – e anche nei bagni – fornisce calore. Possiamo combinare il legno con molti altri materiali, come la ceramica, le vernici, la carta da parati o il marmo. In questo contesto si può scommettere su mensole in legno realizzate su misura proprio sotto il lavabo, il cui piano è anch’esso in legno. Avremo così un piccolo ripostiglio perfettamente integrato nel bagno.

3. Mobili e sanitari sospesi

Il grande vantaggio dei mobili sospesi è che consentono lo stesso spazio di archiviazione di quelli che poggiano a terra e, tuttavia, sembrano visivamente “più piccoli e meno pesanti”. Il fatto che siano sospesi fa aumentare la sensazione di leggerezza e il bagno – se nel nostro caso è piccolo – guadagna qualche metro quadrato anche solo visivamente. Ne vale la pena perché anche quando si pulisce il bagno sono molto più comodi, dato che non ci sono angoli e fessure dove si accumulano polvere o lanugine. Lo stesso principio vale per i sanitari sospesi, che uniscono eleganza e funzionalità. Puoi confrontare diverse offerte di sanitari da bagno online per vedere che i prezzi sono pressoché gli stessi dei sanitari tradizionali, ma l’effetto visivo è decisamente più interessante.

4. L’eleganza della pietra in bagno

Uno dei materiali più eleganti che possiamo trovare in un bagno è la pietra. Rivestire le pareti con il rivestimento in pietra è una buona alternativa e se la loro finitura è lucida, molto meglio, poiché rende difficile l’accumulo di sporco, riflettendo al meglio la luce. La pietra è molto resistente, i graffi sono appena percettibili e ci permette anche di realizzare “mobili su misura”, come una mensola all’altezza del lavabo, per poter appoggiare prodotti per l’igiene, fiori o candele, Per esempio. Se il nostro bagno è luminoso, la pietra esalterà quella luce naturale e l’effetto del bagno sarà molto gradevole.

5. Scale multifunzione

Usare i mobili in modo diverso è sempre segno di creatività e personalità. Ad esempio, utilizzare una scala come mobiletto del bagno è un modo molto originale per riporre asciugamani, prodotti per l’igiene e trucco. L’unica cosa che devi tenere a mente è che la scala deve essere ben ancorata o appoggiata al muro in modo che non cada e dovrai avere tutto ben organizzato e gli asciugamani perfettamente piegati, in quanto saranno ovviamente visibili a tutti.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: