Infertilità di coppia: come combatterla

Infertilità di coppia: come combatterla

114
0
CONDIVIDI

L’infertilità della coppia è un problema crescente nella società di oggi. Per affrontare e cercare di risolvere questo aspetto non è sempre necessario finanziare il trattamento dell’infertilità della coppia proposto da varie equipe e istituti di medicina.

Infertilità di Coppia: panoramica generale

Infatti, in alcuni casi, fornendo le giuste risorse il corpo si può cercare di invertire la sterilità. L’infertilità della coppia non deve, comunque, essere uno stato che si tramuta in un’angoscia, non può e non deve essere una specie di fobia e soprattutto non è giusto considerarlo come uno stato di inferiorità nei confronti di chi può procreare. Anche se è umanamente comprensibile il desiderio di avere un figlio, nel momento nel quale viene ad essere accertata l’infertilità della coppia, questo non deve essere vissuto come se fosse una tragedia, una malattia incurabile. È semplicemente un segno che qualcosa non va all’interno del corpo e che può essere risolto.

Una corretta dieta e quindi una sana alimentazione può aiutare notevolmente il corpo a concepire un bambino sano, oltre ad avere dei benefici per la salute in generale. Pertanto prima di procedere alla Procreazione Medicalmente Assistita, è opportuno per “combattere” l’infertilità della coppia, prendere in considerazione i cambiamenti da apportare in una dieta e nello stile di vita. Puoi trovare altre utili informazioni sull’infertilità di coppia nel portale https://maschiovero.com

Che cosa causa l’infertilità della coppia?

L’infertilità della coppia può essere causata da un gran numero di fattori: squilibrio ormonale, sindrome dell’ovaio policistico, endometriosi, cicli anovulatori, blocco fisico, la produzione di ormoni inadeguata, breve fase luteale, la mancanza di ormone luteinizzante, livelli alti o prolattina, e molti altri.

La cattiva alimentazione svolge spesso un ruolo importante, così come l’esposizione alle tossine. I cambiamenti nella dieta e nello stile di vita possono fare una differenza enorme nella fertilità, e spesso aiutare con altre questioni come l’eccesso di peso, la mancanza di energia, come pure problemi di zucchero nel sangue, problemi di pelle, e l’insonnia. L’infertilità della coppia alle volte è un problema complesso con una soluzione semplice. Ci sono tanti fattori di confondimento che possono causare o contribuire alla sterilità, che è il motivo per il quale alle volte il trattamento convenzionale può risultare non essere efficace, in quanto semplicemente non può affrontare tutte le possibili cause.

È possibile invertire l’infertilità della coppia?

La nutrizione è di gran lunga il passo più importante. Il corpo non consente il verificarsi di una gravidanza se non ha il fondamento di base necessario per poter sostenere una maternità. Molte donne si rivolgono a una dieta a basso contenuto di grassi, quindi ad un’alimentazione ricca di fibre, nel tentativo di perdere peso. Per combattere l’infertilità della coppia è anche opportuno ottimizzare l’alimentazione. È necessario assumere cibi per ottenere i carboidrati necessari e questo può avvenire mangiando delle verdure, alcuni tipi di frutta e da fonti amidacei come patate dolci e zucca.

È anche opportuno assumere proteine da carni, uova e noci e mangiare tantissime verdure della varietà a foglie larghe come lattuga in particolare, spinaci, broccoli, cavolfiore, cavolo, bietole, cavolini di Bruxelles e verdure simili. Per alcune situazioni questi semplici e naturali passaggi possono costituire un valido sistema per invertire l’infertilità della coppia. Il proseguo di questo tipo di alimentazione è anche suggerito dagli esperti anche una volta che si è incinta.

Una corretta alimentazione è infatti anche vitale per la crescita di un bambino non ancora nato.

Naturalmente, la gravidanza non è una “licenza” per tornare a una cattiva alimentazione. Il più grande fattore dietetico che spesso contribuisce all’infertilità della coppia è la mancanza in una dieta di grassi essenziali sufficienti come pure di proteine. Il corpo non può produrre gli ormoni di cui si ha bisogno senza proteine e grassi, e spesso questo fattore da solo può impedire il concepimento. Come pure il fumo, l’uso di droghe, alcol, una elevata assunzione di caffeina possono gravemente compromettere la fertilità. Quindi, come si comprende, vi sono numerosi fattori riguardati gli stili di vita errati e una alimentazione sbagliata che non aiutano certamente a combattere l’infertilità della coppia.

Infertilità di coppia: quali sono i rimedi?

È accertato che le vitamine favoriscono la fertilità. Per poter acquistare prodotti che possono consentire un corretto apporto di vitamine si può anche utilizzare internet. Molti prodotti che sono facilmente acquistabili sul web, infatti, sono un utile e pratico mezzo per poter avere le vitamine. La vitamina C fa bene sia per l’infertilità maschile sia per quella femminile.

È ben noto come l’acido folico sia una vitamina necessaria all’inizio della gravidanza per prevenire le complicanze, ma è ancor più vantaggiosa se assunta per diversi mesi prima della gravidanza e durante. Infatti, aiuta la divisione cellulare e favorisce l’ovulazione. Lo zinco è molto importante per la divisione cellulare tra cui la produzione di sperma e l’ovulazione. Il selenio aiuta a proteggere il corpo dai radicali liberi e “protegge” lo sperma. Le vitamine del gruppo B concorrono ad aumentare l’ormone luteinizzante e l’ormone follicolo-stimolante. Tutti questi complessi vitaminici che aiutano a combattere l’infertilità nella coppia possono essere quindi facilmente acquistabile su internet e assunti senza problemi.

Nessun commetno

Lascia una risposta: