Via Venezia: donna aggredita, auto devastata a colpi di mazza

Via Venezia: donna aggredita, auto devastata a colpi di mazza

842
0
CONDIVIDI

Si ridimensiona in parte la vicenda dell’auto sfasciata a mazzate in via Venezia. Non sarebbero stati gli spacciatori a colpire la vettura di una donna – una Land Rover – dopo una discussione, ma l’ex coinquilino della proprietaria. Il fatto è accaduto lunedì 30 ottobre verso le 21.30, ma è ancora circondato da un alone di mistero. All’arrivo della Polizia, infatti, degli aggressori non c’era più traccia.

Secondo la ricostruzione fornita da alcuni testimoni, sembrava che la donna – una nigeriana – avesse avuto una discussione con un gruppetto di giovani, in realtà la lite è stata con l’ex coinquilino – anche lui nigeriano – cacciato via per i suoi comportamenti. L’uomo avrebbe cercato di convincere la donna a farlo rientrare e al suo rifiuto avrebbe reagito spaccando i vetri dell’auto. La nigeriana, impotente, è poi scoppiata scoppiata in lacrime.

Nessun commetno

Lascia una risposta: