Cocaina tra Parma e Mantova: sequestrati 20 chili, arrestati due albanesi

Cocaina tra Parma e Mantova: sequestrati 20 chili, arrestati due albanesi

526
0
CONDIVIDI

Un’operazione congiunta di Polizia di Stato e Guardia di Finanza ha portato all’arresto di  due albanesi e al sequestro di 20 chili di droga: 11 di cocaina e 9 di marijuana.

Gli stupefacenti erano destinati a Parma e alle province vicine.

Intorno a metà ottobre, la Squadra Mobile di Parma ha scoperto che stava per arrivare un grosso carico di cocaina, con il coinvolgimento di alcuni albanesi residenti nel Mantovano.

Dagli accertamenti della Mobile di Mantova è emerso che T.S., 37enne albanese residente a Viadana – già noto per precedenti specifici – stava cercando di “piazzare” cocaina. Nel frattempo anche la Finanza stava indagando sulla droga di cui si occupava il 37enne. Le forze dell’ordine hanno capito che si trattava di un “piccolo” spacciatore che cercava un “salto di qualità”, in particolare a Parma, dove si recava spesso.

Sabato 4 novembre, gli agenti appostati hanno visto T.S. consegnare a M.Z., 27enne uno scatolone che conteneva 8 panetti di cocaina, per un totale di 8 chili. La Finanza ha poi fatto irruzione nell’appartamento, dove c’erano altri 2 chili di coca. In un garage a Viadana, inoltre, sono stati trovati quasi 9 chili di marijuana.

Sequestrati anche 11mila euro in contanti. I due albanesi sono stati arrestati. 

Nessun commetno

Lascia una risposta: