Scuola di Noceto alla scoperta della Regione con il vicepresidente dell’assemblea Rainieri

Scuola di Noceto alla scoperta della Regione con il vicepresidente dell’assemblea Rainieri

416
0
CONDIVIDI

“Qual’è il suo lavoro oltre a essere consigliere?”, “Quanti anni ha?”, “Le piace essere vicepresidente?”. Queste e tante altre sono le domande che i ragazzi della scuola elementare dell’Istituto Comprensivo di Noceto, in provincia di Parma, hanno rivolto al Vicepresidente dell’Assemblea legislativa Fabio Rainieri, una sorta di intervista a cui il consigliere si è prestato con piena disponibilità.

“Per fare politica” ha detto il consigliere “la scuola più importante da frequentare è quella della vita. Fare il politico non è semplice, perché dobbiamo rappresentare al meglio i cittadini cercando di risolvere i loro problemi”. Sono state molte le curiosità anche sulla carica di vicepresidente ricoperta da Rainieri: se sia noiosa, se sia difficile, se sia assegnata tramite votazione o nomina. Pronte le risposte: “Qui in consiglio, ma sopratutto quando presiedo l’aula, il tempo di annoiarsi non c’è proprio; mi piace svolgere questa funzione e sono onorato che mi abbiano scelto per ricoprire questa carica prestigiosa. Quando presiedo mi tolgo ‘la casacca’ del politico e cerco sempre di essere il più imparziale possibile”.

Nel corso della mattinata, inoltre, le funzionarie Rosi Maria Manari, Laura Bordoni e Giuseppina Rositano hanno spiegato ai ragazzi composizione e funzioni dell’Assemblea, simulando anche una votazione del consiglio per alzata di mano con tanto di “richiamo all’ordine” dell’alunno Nicola, presidente per una mattina.

Nessun commetno

Lascia una risposta: