Condannato a 8 mesi per una piantagione di marijuana, l’amico fa la...

Condannato a 8 mesi per una piantagione di marijuana, l’amico fa la spia ai Carabinieri

1294
0
CONDIVIDI

Aveva creato una piantagione di marijuana intorno alla sua casa, a Varsi, ma un confidente ha rivelato tutto ai Carabinieri che sono intervenuti mettendo fine alla coltivazione di “erba”.

Sotto processo è finito un 28enne del posto che ieri è stato condannato a 8 mesi di reclusione, dal dibattimento che si è svolto davanti al giudice Adriano Zullo è emerso anche l’uomo aveva altra marijuana in casa.

La sentenza è arrivata dopo un anno, il 28enne oltre alla pena detentiva ha avuto anche una sanzione di 2mila euro, il pubblico ministero Antonella De Stefano aveva chiesto una condanna a 9 mesi. 

Sa. Pi. 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: