Cocaina a Langhirano – Arrestati due pusher albanesi: gestivano le piazze...

Cocaina a Langhirano – Arrestati due pusher albanesi: gestivano le piazze della Val Parma

1118
0
CONDIVIDI

Cocaina a Langhirano

C’erano anche padri di famiglia 50enni tra i loro clienti. Consumavano la loro dose e tornavano a casa tranquilli.

Parliamo della piazza di spaccio di cocaina di Langhirano, una importante,  gestita da due albanesi giovanissimi entrambi incensurati ed entrambi disoccupati classe ’91.

Agivano come veri pusher professionisti :  entravano in contatto con la loro clientela,  che nel tempo era diventata vasta,  in diversi modi.  Entrambi erano sotto l’occhio vigile delle forze dell’ordine da un pò di tempo visto il loro fare circospetto e i loro incontri furtivi con gli acquirenti : in alcuni casi si spostavano a richiesta  per cedere la dose.

Grazie alle analisi dei tabulati telefonici, ai pedinamenti effettuati in tutto il territorio della Val Parma e alle testimonianze dirette dei consumatori,  i carabinieri di Langhirano coordinati dagli agenti di Parma hanno arrestato i due spacciatori ( uno lo hanno beccato al rientro in Italia dall’Albania).

Ieri mercoledì 13 settembre li hanno prelevati e  li hanno condotti presso i loro domicili  situati entrambi a Langhirano che condividevano con le loro famiglie, dove sconteranno i domiciliari. 

Dagli accertamenti e dalle perquisizioni sono venuti fuori diversi telefoni cellulari utilizzati con sim differenti per confondere le acque durante i contatti con i clienti, è stato rinvenuto anche del denaro contante (circa 580 euro).

cocaina a Langhirano - L'Eco di Parma

Avevano messo su una rete enorme di contatti e da lì smerciavano cocaina per un giro d’affari  accertato di circa 35 mila euro , legate alle 408 dosi cedute documentate.

Dovranno rispondere del reato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti : lo facevano dalla fine del 2015 stando ai documenti attualmente in possesso degli inquirenti. 

Nessun commetno

Lascia una risposta: