Sopralluogo al nido “Le Nuvole “, Alinovi : “Lavori conclusi a...

Sopralluogo al nido “Le Nuvole “, Alinovi : “Lavori conclusi a inizio anno scolastico”

227
0
CONDIVIDI

Ammonta a 400 mila euro la cifra stanziata dal Comune, su proposta dell’assessorato ai lavori pubblici, guidato da Michele Alinovi, per dare seguito al progetto esecutivo per il primo stralcio degli interventi di miglioramento sismico che riguardano il nido d’infanzia “Le Nuvole”. Ne hanno parlato questa mattina, durante un sopralluogo alla struttura, l’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi; il consigliere Leonardo Spadi; il direttore dei lavori Silvia Malori; il responsabile del procedimento per Parma Infrastrutture Marco Ferrari; il progettista ingegner Giuliano Gennari; i rappresentanti della ditta che si è aggiudicata i lavori, la Pro Service Costruzioni di Modena e Enrico Tedeschi, coordinatore del Consiglio dei Cittadini Volontari dell’Oltretorrente.

“I lavori al nido Le Nuvole – ha spiegato l’assessore Michele Alinovi – saranno conclusi con l’avvio dell’anno scolastico, permettendo ai piccoli ospiti di rientrare nell’edificio. Si inseriscono in un’ottica di programmazione: l’Amministrazione ha previsto interventi pluriennali di miglioramento sismico su diverse strutture in modo da garantire la continuità didattica durante l’anno ed allo stesso tempo di procedere alla messa in sicurezza delle stesse. In questo caso sono interessate le fondazioni della scuola per cui sono stati stanziati 400 mila euro per il primo stralcio che prevede la realizzazione di una serie di pilastri attorno all’edificio. Questo plesso come il Locomotiva, il Bruco Verde e l’Alice sarà, poi, interessato il prossimo anno, da interventi di efficientamento energetico, grazie ad un finanziamento ottenuto dalla Regione”.

Per permettere la realizzazione dei  pilastri attorno alla struttura, sono state rimosse, temporaneamente, le tettoie frangisole che verranno sostituite il prossimo anno con nuove tettoie in linea con il progetto in esecuzione.

 

I lavori rientrano negli “Interventi di adeguamento normativo sismico, impiantistico ed efficientamento energetico (Obiettivo PAES e Scuole Sicure) nei nidi d’infanzia” affidati dall’Amministrazione Comunale alla società Parma Infrastrutture per migliorare la qualità e mettere in sicurezza gli edifici scolastici.
Il progetto di miglioramento sismico de “Le Nuvole” è stato concepito su due fasi costruttive, distribuite su due annualità, così da non interrompere l’attività didattica dell’asilo, garantita appunto dall’esecuzione dei lavori esclusivamente durante la fase estiva.


In questa prima fase i lavori sono mirati alla realizzazione degli elementi fondanti (micropali e strutture di basamento) sui quali, nella seconda fase, verrà realizzata la nuova “eso-struttura” in cemento armato, e include il rifacimento di tutti i sotto servizi e la realizzazione di nuove pavimentazioni esterne intorno all’asilo in modo da renderle fruibili dagli alunni all’inizio dell’anno scolastico.
In particolare, è prevista la rimozione di tutte le pensiline metalliche ma anche la tettoia di ingresso lato sud, incompatibile con le opere da eseguirsi, oltre alla modifica (spostando verso sud la prima rampa) delle scale di accesso alla centrale termica ed al locale interrato, così da non ridurre lo spazio di passaggio utile alla dispensa delle mensa.
Inoltre, per garantire in futuro un accesso più agevole e sicuro, verranno rifatte le bocche di lupo utili per l’accesso all’intercapedine interrata posta sotto il solaio di piano terra.
L’edificio che ospita il nido “Le Nuvole” negli ultimi anni è stato oggetto di diversi interventi tra cui la manutenzione straordinaria della copertura, dell’impianto elettrico e l’adeguamento alla normativa antincendio. Dopo l’ultima verifica è emersa la necessità di intervenire sulla struttura del fabbricato con una serie di interventi volti al miglioramento del comportamento dello stesso in condizioni sismiche e per questo sono stati approvati i lavori.

Nessun commetno

Lascia una risposta: