Notte celeste 2017 nelle terme emiliane, il bilancio della serata

Notte celeste 2017 nelle terme emiliane, il bilancio della serata

1007
0
CONDIVIDI

Oltre 70 mila persone hanno “firmato” il successo della Notte Celeste 2017 delle Terme dell’Emilia Romagna, la grande festa del benessere di sabato 17 giugno che ha coinvolto i 23 centri termali regionali con decine di appuntamenti e iniziative in 19 località, tra le quali anche Salsomaggiore Terme.

L’evento è stato un successo turistico, in termini di presenze, per tutti gli hotel termali che hanno preparato accattivanti pacchetti-soggiorno per vivere un weekend all’insegna del relax e del benessere.

GLI EVENTI ORGANIZZATI

Ogni località ha fatto a gara per proporre iniziative ed eventi che hanno avuto il loro momento clou, alla mezzanotte di sabato 17 giugno, quando in tutti i centri termali sono stati lanciati in cielo migliaia di palloncini luminosi celesti e bianchi.

Dalle feste in piscina, a pic nic e aperitivi sotto le stelle, da coinvolgenti spettacoli musicali a mercatini del cibo di qualità… questo e molto altro ha riservato, a tutti i partecipanti, il “menù” della Notte Celeste delle Terme dell’Emilia Romagna.

Esprimo – dichiara la Presidente di Apt Servizi Liviana Zanettitutta la mia soddisfazione per il successo dell’iniziativa assieme al mio grazie a tutti i centri termali e operatori coinvolti che l’hanno promossa. Un intero territorio si è messo in vetrina, facendo sistema, per proporre a tutti la ricchezza della nostra offerta turistica”.

LE MANIFESTAZIONI DEGLI ANNI SCORSI

Il turismo termale dell’Emilia Romagna è arrivato all’appuntamento con la Notte Celeste con, alle spalle, la buona stagione 2016.

In base ai dati dell’Osservatorio sul Termalismo e sul Turismo della Salute del COTER (il Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna) l’anno scorso, nei 23 centri termali della regione, gli arrivi sono stati 285 mila  (+4,7% rispetto all’anno precedente), per un fatturato complessivo di 80 milioni di euro (+3,6%) e un indotto stimato in 630 milioni di euro.

Nessun commetno

Lascia una risposta: