Arrestata coppia di piromani, aveva in progetto di usare l’acido contro l’ex...

Arrestata coppia di piromani, aveva in progetto di usare l’acido contro l’ex della donna

1238
0
CONDIVIDI

Una coppia con l’unico intento di delinquere, in ogni modo possibile. Lei, F.F. parmigiana, classe 1976 già nota alle autorità, lui, un amico di lei, C.A.,  classe 1983, italiano con precedenti penali di condanna.

 

LE INDAGINI 

L’indagine che ha condotto all’arresto dei due è iniziata a maggio scorso, quando la coppia si era recata sotto casa dell’ex convivente 35enne della donna,  ed avevano lanciato in direzione dell’abitazione a Colorno , due bottiglie molotov costruite artigianalmente. La donna, non aveva preso molto bene la fine della loro relazione e aveva coinvolto l’amico nell’azione criminale. Non solo.

Si perchè dalle ricerche effettuate dai Carabinieri di Fidenza , in particolare dagli agenti della stazione di Colorno,  sono emersi altri particolari agghiaccianti e cioè che i due avevano intenzione di utilizzare l’acido per una spedizione punitiva  nei confronti sia dell’ex della donna,  sia della sua attuale compagna.

GLI INCENDI 

Fortunatamente le forze dell’ordine  hanno bloccato sul nascere la spiacevole iniziativa. I due tra l’ altro sono responsabili dei due incendi che a maggio hanno interessato due zone di Parma. Nel primo episodio, risalente al 22 maggio  l’incendio aveva coinvolto dei cartoni in un casolare abbandonato ma non aveva creato danni estesi. Nel secondo, datato 28 maggio e  ben più grave del primo, i due avevano appiccato il fuoco in direzione dei motori esterni dei climatizzatori presso il supermercato IN’S in Viale Fratti. In quell’occasione il supermercato aveva riportato ingenti danni economici per una valore di trentamila euro. Si ritiene che la coppia sia responsabile di altri episodi , ancora in corso d’indagine, che interesserebbero la zona nord di Parma.  Attualmente i due sono in custodia  presso i carceri di Parma e di Modena.

Nessun commetno

Lascia una risposta: