Rapina alla Bper di via Torelli, sospetto arrestato in via Montebello

Rapina alla Bper di via Torelli, sospetto arrestato in via Montebello

1412
0
CONDIVIDI

Assalto nel pomeriggio alla filiale della Banca popolare dell’Emilia Romagna di via Torelli. Un uomo armato di cutter è entrato in banca verso le 15.45, pochi minuti prima della chiusura. Avrebbe prima chiesto di parlare con il direttore, ma mentre era in attesa ha tirato fuori un cutter o forse un coltello e lo ha puntato prima contro uno dei clienti presenti in agenzia, quindi ha saltato il bancone ed ha minacciato la cassiera. Con la lama puntata al volto, l’impiegata ha lasciato che l’uomo prendesse i soldi presenti in cassa. Il bottino ammonterebbe a un paio di migliaia di euro.

Presi i soldi, il rapinatore è fuggito a piedi verso via Montebello. Ma Carabinieri e Polizia stavano già per arrivare e con la descrizione ricevuta, lo hanno subito individuato in via Montebello dove lo hanno placcato ed arrestato sotto gli occhi sbigottiti dei passanti.

Sul posto sono subito arrivate le pattuglie di Polizia e Carabinieri che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e poco dopo avrebbero fermato una persona che corrisponderebbe alla descrizione del rapinatore.

Le indagini sono tuttavia in corso, così come gli accertamenti sulla persona fermata. Tra le cose da accertare anche l’eventuale presenza di complici.

Nessun commetno

Lascia una risposta: