I diamanti alla conquista del mercato degli investimenti

I diamanti alla conquista del mercato degli investimenti

275
0
CONDIVIDI

Pietre preziose che da sempre attirano l’uomo, diventate nel corso degli anni oggetti di culto e, da qualche tempo, anche asset sui quali investire. Una ascesa poderosa quella dei diamanti, il cui nome deriva dal greco Adàamanta e va ad indicare un materiale estremamente duro e resistente.
I primi diamanti sono conosciuti già migliaia di anni prima di Cristo, nel mondo orientale, mentre in Occidente fecero la propria comparsa dopo che Alessandro Magno tornò dalle sue spedizioni. Oggi queste pietre preziose sono diventate ricercatissime sul mercato ed hanno un ruolo preciso anche all’interno dei portafogli di chi investe.

I diamanti da investimento

I diamanti autentici tendono ad acquisire valore proprio nei momenti di crisi maggiore, un po’ come accade per l’oro e per l’argento. Prima di investire è quindi opportuno controllare la quotazione diamanti di quel preciso momento storico così da essere sicuri della spesa.
Altro aspetto da valutare, quello relativo alla autenticità delle pietre preziose; ciò perché sono, purtroppo, in aumento truffe legate allo smercio di diamanti non autentici che vengono venduti come tali.

Esistono veri e propri test, che possono essere eseguiti in massima semplicità anche a casa, per capire se il diamante in questione è vero o se, viceversa, non è uno zircone. Si parla ad esempio di poggiare il diamante all’interno di un bicchiere d’acqua (se affonda subito è autentico), o di alitarci sopra per vedere se l’effetto opaco scompare o tende a durare (in quest’ultimo caso si tratta con ogni probabilità di uno zircone).

Investire in diamanti o in oro

Quello della autenticità è il primo aspetto da valutare: appurato questo passaggio, si può pensare di investire in diamanti e di averne nel proprio portafogli per diversificare. Tuttavia è bene fare una precisazione a monte: i diamanti non son o come l’oro dal punto di vista dell’investimento.


Il prezioso metallo giallo è riserva di valore universalmente riconosciuta, i diamanti sebbene siano considerati a loro volta un bene rifugio non possono offrire tutte le garanzie dell’oro. I diamanti poi possono essere di diversi livelli in base a caratteristiche intrinseche (le famose 4 C: Carat (peso), Cut(taglio), Clarity (purezza), colour (colore). Prima di investire è bene assicurarsi su ciò che si sta acquistando.

Nessun commetno

Lascia una risposta: