22-24 Settembre – Parma Vintage a Salsomaggiore con la mostra Orientalismi

22-24 Settembre – Parma Vintage a Salsomaggiore con la mostra Orientalismi

509
0
CONDIVIDI

Torna il Parma Vintage, la kermesse parmigiana dedicata al fashion vintage e remake, giunta alla IV edizione. L’edizione 2017 si svolgerà venerdì 22 dalle 12 alle 20, sabato 23 e domenica 24 settembre dalle 10 alle 20 – organizzata da Bi&Bi Eventi in collaborazione con Angelo Vintage Palace, con il patrocinio del Comune di Salsomaggiore – al Palazzo dei Congressi della città termale. Un palazzo ricco di storia che impreziosisce l’atmosfera retrò che gli espositori con i propri abiti ed accessori vintage ricreeranno.

Una struttura nata come albergo di lusso, in cui alloggiarono in epoche differenti i familiari degli Zar di Russia, Re e Regine, attori e registi, oggi location di eventi prestigiosi dal fascino eterno. Quest’anno s’inserisce fra i partner di Parma Vintage il Circolo fotografco Color’s light di Colorno, i cui fotograf si occuperanno di realizzare, in esclusiva, le fotografe uffciali durante la tre giorni di evento.

Hippie, romantic ’50, geometric sixties, psychedelic seventies, punk rocker… gli stili che troverete fra le esposizioni di Parma Vintage sono tanti e abbracciano tutte le mode del passato, con abiti di alta moda e prêt-à-porter, accessori, pelletteria, militaria, jeanseria, grandi frme, calzature, occhiali e tanto altro ancora.

Come ogni anno saranno anche gli eventi collaterali ad aggiungere valore alla
manifestazione. Venerdì 22 alle 20:30 arriveranno i ragazzi del Crazy Ballet che ospiteranno al Palazzo dei Congressi un’icona dello swing: Norma Miller,
ballerina, cantante e cabarettista presenterà al pubblico il libro “Swing Baby
Swing” in cui vengono raccontate le tappe culturali e sociali di un secolo di storia
americana a ritmo di swing e si esibirà live. Una serata a cura del gruppo di
Francesca Avagliano con esibizioni dal vivo e Dj set. Per accedere a questo
evento collaterale è necessario acquistare un biglietto a sé.

Sabato 23 alle 18:30 nella Sala Pompadour è in programma il talk show “Icone di stile: quando cinema e moda si fondono”. Filiberto Molossi, critico cinematografco, Gloria Bianchino, docente di Arte e Moda allo IULM di Milano, Angelo Caroli, vintage guru, e Armanda Bergella, hairstilyst del salone Bizzarri Capricci, racconteranno i look di 6 attrici cinematografche del passato che dal grande schermo dono diventate vere e proprie icone di stile, raccontando la moda del periodo e il contesto in cui attecchirono. Le icone cinematografche rivivranno in una sflata di 6 modelle grazie al racconto di ospiti illustri, grazie agli abiti dell’archivio del Vintage Palace di Lugo e alle acconciature e al make-up studiate per l’occasione. Un momento per parlare di moda del passato ma anche attuale, cinema e costume, raccogliendo curiosità e ispirazioni per i propri outft.

Domenica 24 le stanze affrescate e le pareti impreziosite dai dettagli liberty del Palazzo congressi diventeranno un set fotografco a 360 gradi. I Fotograf del circolo Color’s Light di Colorno faranno scattare i propri fash per immortalare le 20 modelle ospiti della giornata, che indosseranno gli abiti real vintage degli espositori presenti, riportando i visitatori in epoche lontane.

Durante la tre giorni di PV, all’interno del Palazzo Congressi, sarà possibile ammirare la Mostra Orientalismi. From traditional kimono culture to Tokyo Street Style a cura di Angelo che riprende il concetto di icona nell’accezione più moderna, sottolineando l’importanza delle sottoculture popolari, collegate ai manga e al genere fantasy, come modelli d’ispirazione per le tendenze attuali. Si tratta di un’esposizione che racconta lo street-style e la creatività giapponese, collegandosi all’originalità e alla stravaganza della moda di Harajuku che richiama gli anni 80.

Info: www.parmavintage.it

Nessun commetno

Lascia una risposta: