Indagato per percosse anche l’autista della Tep aggredito in stazione

Indagato per percosse anche l’autista della Tep aggredito in stazione

1408
0
CONDIVIDI

L’autista 51enne della Tep aggredito sul bus in stazione da un giovane di colore è indagato con l’accusa di percosse. La Procura della Repubblica lo ha infatti iscritto nel registro degli indagati dopo che i Carabinieri hanno visionato i video e ascoltato i testimoni. “Non ho reagito” aveva detto il 51enne che da tre decenni guida i bus cittadini, ma un video mostrerebbe che avrebbe colpito per primo. Probabilmente soltanto per impedire al 29enne senegalese di salire sul bus fermo in stazione. Fuori c’era un nutrito gruppo di stranieri che lo minacciava e colpiva la porta del mezzo.

Secondo un amico del 19enne ora indagato per lesioni personali per aver colpito l’autista scaraventandolo per terra all’interno del bus, sarebbe stato il 51enne a provocare dopo aver rischiato di investire il giovane, con sberleffi e insulti. Tutto ancora da appurare nei particolari, ma nel frattempo anche l’autista è indagato. Reati non gravi quelli contestati, ma che porteranno a un procedimento penale.

Nessun commetno

Lascia una risposta: