“Spese pazze” in Regione, chiesta l’assoluzione per Ferrari e Garbi

“Spese pazze” in Regione, chiesta l’assoluzione per Ferrari e Garbi

498
0
CONDIVIDI

La procura di Bologna ha chiesto l’assoluzione per Gabriele Ferrari e Roberto Garbi ex consiglieri regionali parmigiani del Partito democratico, accusati di peculato per una serie di rimborsi spese percepiti dal giugno 2010 e il dicembre 2011.

Fin dall’apertura dell’inchiesta – sottolinea il segretario provinciale del Partito democratico di Parma, Gianpaolo Serpagli – eravamo certi dell’operato dei nostri consiglieri e ora a diversi anni di distanza anche la giustizia ufficializza la loro estraneità ai fatti”.

“A Gabriele e Roberto, accusati ingiustamente, va la nostra solidarietà per aver subito un’inchiesta che gettava ombre sul loro operato – continua Serpagli – Ora è chiaro a tutti che hanno sempre lavorato per il bene del nostro territorio e che hanno svolto il loro compito di consiglieri nel modo migliore”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: