Calcio, Torino-Milan: Stefano Pioli ” Sull’episodio di Theo-Singo non parlerò mai più...

Calcio, Torino-Milan: Stefano Pioli ” Sull’episodio di Theo-Singo non parlerò mai più di un arbitro!”

231
0
CONDIVIDI

Dopo la partita Torino- Milan, il tecnico Stefano Pioli, nell’intervista ha affermato: “Non parlerò più di un arbitro!”. Per tutti gli utenti che amano giocare al casinò live o mobile, oppure alle slot e molto altro ancora c’è l’opportunità di ricevere anche bonus e promozioni dove per saperne di più si può andare su migliori casino online Dopo quello che è accaduto con Theo-Singo, l’allenatore del Milan ne è rimasto un pò insoddisfatto.

L’intervista di Stefano Pioli dopo la partita Torino-Milan

Dopo la gara che c’è stata tra il Milan e il Torino, terminata con il pareggio di 0-0,  l’allenatore dei rossoneri nell’intervista è apparso molto insoddisfatto e sulla partita ha commentato a sue parole qualcosa sull’arbitro. Ma sul calcio, chi vincerà la Premier League? Una domanda che in tanti si chiedono, specialmete i tifosi, ma che in realtà ancora nessuno immagina,dove per saperne di più si può andare qui. Di qui, il tecnico, Stefano Pioli, ha dichiarato: ” Nella partita, abbiamo fatto di tutto per non dare soddisfazione alla squadra del Torino, siicuramente ci sono state anche tante occcasioni, ma non siamo stati nemmeno molto lucidi in campo. Ultimamente siamo meno precisi, soprattutto a livello di spirito, ci manca il guizzo, e nonostante tutto non posso neanche dire nulla alla mia squadra, perchè l’impegno c’è stato”. Inoltre Stefano Pioli, amareggiato  ha detto anche qualcosa su quello che è successo su Theo-Singo, a sue parole, l’allenatore del Milan ha detto: ” All’arbitro gli ho detto di non dire del recupero quando invece non fanno niente”. Secondo il tecnico, ovviamente, bisogna dare ritmo alla partita, in effetti, quel contatto in area di rigore che c’è stato tra Singo e Theo Hernandez, l’arbitro Luca Marelli lo ha definito calcio di rigore, mentre il direttore di gara Daniele Doveri lo ha lasciato correre senza giudicarlo.

La rabbia di Stefano Pioli su Theo-Singo

In effetti, dopotutto, già la squadra del Milan fatica a fare gol, compreso le tante difficoltà tra lo stress e le assenze dei calciatori. Anche per Luca Marelli, l’ex arbitro, l’episodio del rigore chiesto dai rossoneri sulla spallata di Singo e Theo Hernandez, secondo lui, non è un episodio dove il Var poteva intervenire,  perchè deve comunque farlo l’arbitro che sta in campo. Quindi una spinta evidente per lo più da calcio di rigore dove l’accaduto della spalla contro schiena è comunque sempre fallo. Qui il tecnico, addirittura un po’ scocciato a sue parole ha commentato: ” Logico che dopo il fischio ho detto all’arbitro che dopotutto era inutile dare i minuti del recupero se poi giustamente non fanno in modo da perder del tempo. Oltretutto io ero abbastanza nervoso e nello stesso tempo non ho mancato nemmeno di rispetto! Inoltre abbiamo fatto anche di tutto perchè nonostante ciò, già sapevamo benissimo delle difficoltà che potevamo avere in questa partita contro il Torino. E’ pur vero che non abbiamo creato delle occasioni dove potevamo prendere in mano la situazione, ma tutto sommato, nemmeno posso dire niente poichè i giocatori hanno giocato bene. Dopotutto un risultato che alla fine dichiaro positivo, ma sicuramente da una parte noi volevamo la vittoria”- conclude Stefano Pioli.

Nessun commetno

Lascia una risposta: