Consigli utili per spostarsi in auto nelle città dell’Emilia Romagna

Consigli utili per spostarsi in auto nelle città dell’Emilia Romagna

928
0
CONDIVIDI

Muoversi in auto in città è quello che fanno in moltissimi: non tutti infatti utilizzano il proprio veicolo per compiere lunghi tragitti. La maggior parte degli automobilisti si serve dell’automobile per raggiungere l’ufficio o il negozio in centro, spostandosi di fatto di pochi chilometri e proprio per questo motivo tende a sottovalutare alcuni dettagli. Se infatti prima di mettersi in viaggio per le vacanze ad esempio quasi tutti si preoccupano di effettuare la manutenzione dell’auto, verificare la collocazione degli autovelox, pianificare il tragitto e via dicendo, quando si tratta di andare in città si presta molto meno attenzione.

Eppure, anche per semplici spostamenti in centro bisogna preoccuparsi della propria e dell’altrui sicurezza, così come non si possono sottovalutare norme e divieti visto che il rischio di prendere qualche multa è altissimo anche e soprattutto in centro. Ecco allora alcuni consigli per chi si sposta abitualmente nelle città dell’Emilia Romagna: dritte utili per usare l’auto in sicurezza e per evitare spiacevoli inconvenienti.

Manutenzione dell’auto: indispensabile anche in città

La manutenzione dell’auto è indispensabile anche quando non si devono compiere lunghi tragitti e questo è bene sottolinearlo, perché molti automobilisti se ne preoccupano solo nel momento in cui devono prepararsi per affrontare centinaia di chilometri. Specialmente in alcuni periodi dell’anno, come l’estate e l’inverno, conviene verificare che il proprio veicolo sia in buone condizioni e che non vi siano componenti da cambiare. Il rischio di provocare un incidente o di rimanere a piedi infatti non va mai sottovalutato.

Tra gli interventi di manutenzione più comuni troviamo il cambio olio, la ricarica dell’aria condizionata in estate, la sostituzione della batteria che specialmente con le alte temperature può danneggiarsi irrimediabilmente e la sostituzione delle gomme.

Conviene tuttavia fare un check up completo gratuito presso un centro specializzato come Euromaster: in Emilia Romagna ce ne sono 6 nelle province di Reggio Emilia, Piacenza e Parma.

Zone a traffico limitato nelle città dell’Emilia Romagna

Quando ci si sposta in auto nelle città dell’Emilia Romagna è importante prestare attenzione anche alla presenza delle Ztl ossia delle zone a traffico limitato, che sono presenti in tutti i principali centri urbani della regione. Chi per errore percorre una strada pedonale rischia delle sanzioni anche molto elevate: per fare un esempio a Parma il minimo che si può prendere di multa è di 80 euro. Meglio, dunque, non rischiare e verificare dove si trovano i varchi, evitando di oltrepassarli.

Bologna è una delle città in cui la svolta verde si sta avvertendo in misura maggiore e vale la pena tenere gli occhi ben aperti, perché chi non conosce bene la zona del centro rischia di entrare inavvertitamente nella Ztl. Lo stesso vale anche a Parma, dove le aree a traffico limitato abbondano, ma anche a Rimini e alle altre città dell’Emilia Romagna.

Parcheggi a pagamento nella città dell’Emilia Romagna

In tutte le città dell’Emilia Romagna i parcheggi sono principalmente a pagamento: attenzione dunque alle righe blu, perché indicano l’obbligo di effettuare il biglietto all’apposito parchimetro prima di lasciare l’auto in sosta!

Nessun commetno

Lascia una risposta: