Sicurezza, il Jamaica chiuso per 30 giorni

Sicurezza, il Jamaica chiuso per 30 giorni

281
0
CONDIVIDI

In seguito a una grossa rissa avvenuta vicino al Jamaica, con 8 persone denunciate, il locale è stato chiuso per 30 giorni per ordine del questore.

La Questura ha reso noto che martedì 10 luglio gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa hanno eseguito il provvedimento emesso dal questore di Parma che ha disposto “lasospensione delle licenze di somministrazione di alimenti e bevande e di organizzare trattenimenti danzanti all’interno del pubblico esercizio (pub)” Jamaica, ubicato in via Reggio, per un periodo di 30 giorni.

Il provvedimento è stato preso dopo una grossa rissa, avvenuta nella notte del 5 luglio scorso, che ha visto coinvolti clienti del locale e altre persone, mettendo in pericolo l’ordine e la sicurezza pubblica. La strada infatti era cosparsa di cocci di bottiglie rotte ed altro. Sono intervenute le Volanti, i Carabinieri e la Guardia di Finanza. Alla fine 8 persone sono state denunciate per il reato di rissa aggravata.

Il provvedimento del questore sopra era già stato preceduto da altri due, sempre per episodi di violenza, uno nell’agosto 2017, che aveva portato alla sospensione dell’attività per 8 giorni, e uno nel gennaio 2018, con una sospensione dell’attività per 15 giorni.

Nessun commetno

Lascia una risposta: