Ismea e Ministero Politiche agricole premiano tre giovani coltivatori parmensi

Ismea e Ministero Politiche agricole premiano tre giovani coltivatori parmensi

271
0
CONDIVIDI

Paola Bartoli di Borgotaro, viceresponsabile provinciale Coldiretti Donne Impresa, Francesca Paini di Langhirano e Francesco Rosi di Parma, vicedelegato provinciale Coldiretti Giovani Impresa, tutti iscritti a Coldiretti Parma, sono tra i vincitori del Bando Ismea “Promuovere lo spirito e la cultura d’impresa” in collaborazione con il  Mipaaf. I tre giovani agricoltori selezionati parteciperanno all’AgriAcademy, un percorso formativo a sostegno dell’imprenditorialità giovanile in agricoltura centrato su innovazione, internazionalizzazione e sostenibilità che si terrà a Bologna il 13, 14 e 15 luglio.

Andiamo molto orgogliosi – commentano la delegata provinciale Coldiretti Giovani Impresa Parma Francesca Mantelli e il segretario Filippo Anellidella selezione dei nostri tre giovani  e della loro partecipazione a questo importante iter formativo nazionale di Ismea e Mipaaf e siamo certi potranno trarre da questa esperienza stimoli nuovi e strumenti utili per crescere ulteriormente in professionalità e innovazione, e trasferire quanto appreso anche agli altri giovani che aderiscono al gruppo provinciale di Coldiretti Giovani Impresa e alle imprenditrici di Coldiretti Donne Impresa di Parma”.

Paola Bartoli è titolare dell’impresa agricola “Lana Antica” a Borgotaro dove si allevano bovini e capre il cui latte e carne vengono trasformati in azienda e venduti, insieme alle patate sempre di produzione aziendale, nel punto vendita dell’azienda e nei mercati di Campagna Amica e locali.

Francesca Paini amministratrice della Fattoria Bergamaschi Società agricola, dove si allevano bovine da latte per la trasformazione in Parmigiano Reggiano e si coltivano foraggere, ortaggi, cereali, piante da frutto e vite, ha avviato interventi nuovi nell’azienda  come un laboratorio di trasformazione dei prodotti per la vendita diretta, nell’ottica della multifunzionalità.

Francesco Rosi della Tenuta Rosi Società Agricola è amministratore della società ad indirizzo zootecnico per la produzione di latte per il Parmigiano Reggiano, e ha recentemente fatto investimenti e azioni innovative riguardanti il benessere animale e la sostenibilità ambientale.

Nessun commetno

Lascia una risposta: