Berceto: discarica abusiva sequestrata dai Carabinieri a Pianelli

Berceto: discarica abusiva sequestrata dai Carabinieri a Pianelli

550
0
CONDIVIDI

Un prato di mille metri quadrati che sovrasta il torrente Baganza sarebbe stato trasformato in una vera e propria discarica abusiva. Questo quanto scoperto dai Carabinieri in località Case Sparse – Pianelli di Berceto. I militari hanno sequestrato l’area su ordine del Tribunale di Parma dopo avervi trovato di tutto. Rifiuti interrati sul posto probabilmente per non pagare la relativa tassa sui rifiuti.

L’area in questione è a ridosso di un noto camping finito al centro di un’inchiesta per problemi di abusivismo nello scorso novembre, quando vennero sequestrati 170 bungalow non in regola anche con i relativi scarichi fognari.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici della prevenzione del Distretto Territoriale Arpae di Fidenza, che hanno provveduto a classificare i rifiuti e ad eseguire rilievi e campionamenti di rito per verificare se il sito risulti contaminato ed il grado di pericolosità dei rifiuti presenti. Successivamente sarà disposta la bonifica ambientale dell’area.

Nessun commetno

Lascia una risposta: