Inchiesta Pasimafi, non travolgiamo tutto e tutti

Inchiesta Pasimafi, non travolgiamo tutto e tutti

756
0
CONDIVIDI

Seguiamo con molta attenzione gli sviluppi delle indagini Pasimafi e non possiamo evitare di provare sentimenti di rabbia per ciò che continua ad emergere. Nel rispetto della presunzione di innocenza degli imputati, riteniamo che in questo momento si debba sottolineare con ancor maggior vigore quanto sia difficile, pregnante ed importante il servizio che la maggior parte dei medici rivolge alla collettività. Oggi è doveroso essere al fianco di tutti quei dottori che onorano il proprio lavoro nonostante tutte le difficoltà che devono quotidianamente affrontare, compreso questo affronto rivolto anche alla loro categoria.

Ricordiamoci che per ogni caso delinquenziale ci sono migliaia di medici dediti anima e corpo al proprio lavoro, che devono abbandonare i propri bimbi alla notte per fare i turni di guardia, che riescono a dire una parola di conforto anche nelle situazioni più difficili, che restano sul posto di lavoro ben oltre il proprio turno pur di fornire un servizio completo, che nonostante tutto e tutti rendono la sanità italiana tra le migliori al Mondo. I medici, tutti i veri medici, sono le prime vittime di questa situazione ed anche per loro mi auguro che venga fatta giustizia presto. A questi medici va il nostro sentito e sincero ringraziamento per ciò che fanno ogni giorno.

Maurizio Campari
Consigliere comunale Lega Nord

Nessun commetno

Lascia una risposta: