Aemilia, l’accusa: condannate Bernini a 6 anni

Aemilia, l’accusa: condannate Bernini a 6 anni

791
0
CONDIVIDI

Mano pesante dell’accusa al processo d’appello Aemilia nei confronti dei politici. I pm Umberto Palma e Nicola Proto hanno chiesto la condanna a 8 anni di carcere per il consigliere comunale di Forza Italia di Reggio Emilia, Giuseppe Pagliani, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, e a 6 anni per l’ex assessore di Forza Italia del comune di Parma Giovanni Paolo Bernini, chiamato a rispondere di scambio elettorale politico-mafioso.

In primo grado per Pagliani erano stati chiesti 12 anni di reclusione, ma era stato assolto. Per Bernini l’accusa aveva chiesto 6 anni di carcere, ma il giudice ha ritenuto che i fatti contestati erano caduti in prescrizione ed ha assolto l’ex assessore parmigiano.

Nessun commetno

Lascia una risposta: