Elezioni amministrative, in 1.269 gestiranno i 216 seggi di Parma. Costeranno 160...

Elezioni amministrative, in 1.269 gestiranno i 216 seggi di Parma. Costeranno 160 mila euro

825
0
CONDIVIDI

La Commissione elettorale comunale ha scelto oggi gli 837 scrutatori per le elezioni amministrative del 11 giugno, scelti fra i 1.280 che hanno presentato la dichiarazioni di disponibilità. A questi si aggiungeranno 216 presidenti di seggio di nomina della Corte d’Appello, ai quali si aggiungono altri 216 segretari scelti dagli stessi presidenti. In totale, quindi, 1.269 persone saranno impegnate a far funzionare le 207 sezioni della città di Parma, alle quali si aggiungono anche 9 sezioni speciali allestite in strutture ospedaliere o luoghi di cura.

Il compenso per scrutatori e segretari delle sezioni normali è fissato in 120 euro, mentre il presidente riceverà 150 euro. Nelle 9 sezioni speciali, il presidente avrà 90 euro, gli scrutatori 61 euro. Il voto del 11 giugno, quindi, soltanto come compensi diretti agli operatori costerà poco meno di 160 mila euro.

Subito dopo la nomina da parte della Commissione, gli scrutatori riceveranno alla propria residenza la notifica dei provvedimenti di nomina. In caso di mancata notifica, il personale lascerà l’avviso con il quale l’interessato potrà ritirare la propria nomina direttamente allo sportello elettorale presso il Duc. Eventuali rinunce potranno essere comunicate sempre allo sportello elettorale presso il DUC, restituendo l’originale della nomina.

Le 207 sezioni ordinarie sono allestite nei medesimi luoghi indicati già sulla tessera elettorale, mentre le 9 speciali saranno la 23 “Villa Parma” piazzale Fiume, 5; la 37 Ospedale Maggiore, Torre delle Medicine, primo piano, via Gramsci, 14; la 39 I.R.A.I.A. via Gulli, 24; la 58 Ospedale Maggiore Padiglione Ala Sud – presso Day Hospital Nefrologia, via Gramsci, 14; la 59 Ospedale Maggiore, Padiglione Barbieri, piano rialzato, via Gramsci, 14; la 60 Ospedale Maggiore, Padiglione Ortopedie, piano terra, via Gramsci, 14; la 61 Ospedale Maggiore, Padiglione Centrale (ex Monoblocco), primo piano, via Gramsci, 14; la 163 Casa di Cura “Città di Parma” piazzale Maestri, 5; la 105 Casa Circondariale (Carcere).

 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: