Scarpa: per Tep Spa un futuro al fianco di Infomobility

Scarpa: per Tep Spa un futuro al fianco di Infomobility

1245
0
CONDIVIDI

Tep Spa ed Infomobility insieme per un nuovo piano del trasporto in città. Due i principali interventi: il car sharing elettrico e il recupero delle linee ferroviarie, prima fra tutte la Parma – Vicofertile – Fornovo. Questa la proposta di Paolo Scarpa, candidato sindaco del centrosinistra, lanciata stamane nella sua sede di via Imbriani. Una proposta che ha un duplice scopo: dare un futuro alla Tep Spa, che dovrà lasciare le linee autobus a BusItalia dopo l’aggiudicazione dell’appalto per i prossimi 9 anni, e dotare la città di una vera agenzia per la mobilità sostenibile, in grado di tirare fuori un importante piano dei trasporti per la città.

Scarpa ha ricordato che il 29 maggio è l’ultimo giorno utile per la presentazione di un ricorso da parte di Tep Spa contro l’aggiudicazione dell’appalto, ma se questo non accadrà – o se il ricorso non sarà accolto – bisogna subito pensare alle soluzioni che consentano alla società di trasporti di restare in campo.

Il car sharing elettrico, con postazioni diffuse a cominciare dai vari parcheggi scambiatori, e la metropolitana leggera che colleghi Parma a Fornovo, sfruttando la vecchia linea Pontremolese, secondo Scarpa, potrebbero essere le prime soluzioni possibili da mettere in campo. La metropolitana leggera avrebbe anche effetti positivi sull’intasata via Spezia.

Nessun commetno

Lascia una risposta: