11 Febbraio – Alessia Mainardi alla Mondadori con il suo “Blink –...

11 Febbraio – Alessia Mainardi alla Mondadori con il suo “Blink – La Scintilla”

949
0
CONDIVIDI

Dopo il successo della trilogia fantasy “Avelion” e della saga urban fantasy “Argetlam”, la scrittrice parmigiana Alessia Mainardi torna in libreria con Blink – La Scintilla (Ailus Editrice), un romanzo di ambientazione steampunk che vede l’incontro nella Londra vittoriana di due insoliti protagonisti: Loki, un dio arrivato da un mondo leggendario andato distrutto, ed Elizabeth, una nobile fanciulla con un cuore meccanico che nasconde un segreto. Insieme, impareranno a conoscersi e, tra mille vicissitudini, perfino ad amarsi, riuscendo ad unire due mondi lontani. Il libro sarà presentato sabato 11 febbraio alle 18 presso la Libreria Mondadori in piazza Ghiaia 41/A a Parma.

Cattura

Dal fantasy alla fantascienza, passando per l’hobby del cosplay fino all’universo di manga e anime: è questo il mondo di Alessia Mainardi, scrittrice che dal 2008 ha dato vita a due saghe letterarie e ad altrettanti progetti di beneficenza che spaziano dal racconto al fumetto. Nata a Parma nel 1984, Alessia fin da piccola è stata sempre attratta da ciò che è magico e fatato, da antiche leggende e credenze ormai dimenticate. Affetta da un disturbo degenerativo di origine neurologica noto con il nome di Atassia di Friedreich, ha deciso fin dalla diagnosi di non tener conto delle difficoltà che la sua malattia comporta e si è buttata in una serie di progetti “impossibili”, dimostrando che la volontà e la forza d’animo riescono ad abbattere tutte le barriere.

Il suo debutto come autrice è avvenuto con la trilogia fantasy “Avelion”, che dopo la versione autoprodotta in tre libri, è uscita in tutte le librerie a giugno 2011 riunita in un unico volume dalla casa editrice Mattioli 1885. A seguire è uscita la quadrilogia di “Argetlam”, i cui quattro capitoli sono stati riuniti in due volumi e pubblicati da Ailus Editrice. Ha inoltre preso parte alla realizzazione di libri illustrati, tra cui i primi due volumi della collana “Mitologika” (Ailus Editrice), che riportano alla luce leggende e miti di popoli di tutto il mondo, tra cui Irlanda, Scozia e Oriente. Dal 2015 è presidente e fondatrice dell’associazione editoriale Ailus Editrice, che ha l’obiettivo di promuovere e pubblicare racconti, libri illustrati, romanzi, riviste e fumetti che esplorino il mondo del fantastico a 360 gradi.

Grazie alla sua opera prima nel 2010 l’autrice è stata insignita del Premio Musa del Comune e della Provincia di Parma e nel 2012 ha ricevuto, a livello provinciale e poi nazionale, il Premio TOyP nella categoria Crescita personale organizzato dall’associazione JCY Italia. All’impegno come scrittrice Alessia ha unito anche quello per progetti di beneficenza. Nel 2011 ha deciso di raccontare la sua storia personale nel libro autobiografico “Alessia in Cosplayland”, pubblicato a proprie spese, il cui ricavato è devoluto a favore di associazioni come BabelFamily che si occupano della ricerca sulle malattie genetiche e in particolare sull’Atassia di Friedreich. Nel 2013, con la collaborazione di Simone Brusca e Ivan Bella, il progetto è diventato un fumetto, “Alessia in Cosplayland – Lo Specchio della realtà”, con lo stesso scopo benefico.

Per informazioni: www.alessiamainardi.net

Nessun commetno

Lascia una risposta: