Antincendio, 2 milioni di euro per l’Azienda ospedaliera di Parma

Antincendio, 2 milioni di euro per l’Azienda ospedaliera di Parma

1050
0
CONDIVIDI

Ospedale di Parma - Torre delle MedicineOltre 2 milioni di euro sono in arrivo da Bologna per l’Azienda ospedaliera universitaria di Parma per interventi di adeguamento alla normativa antincendio. Gli interventi interesseranno i padiglioni Farmacia, Cattani, Centrale e Barbieri, la direzione maternità, il Centro del cuore, la Torre delle Medicine e Pediatria. Per l’esattezza i fondi che la Regione si appresta a stanziare ammontano a 2,048 milioni, dei quali ben 1.945.600 euro derivano da risorse statali.

Il finanziamento sarà possibile dopo il parere positivo della commissione Politiche per la salute e politiche sociali al programma di adeguamento alla normativa antincendio per le strutture sanitarie delle Aziende ospedaliere universitarie di Modena e Parma e per gli ospedali modenesi di Vignola e Pavullo. In tutto uno stanziamento di poco superiore ai 7 milioni di euro, dei quali solo il 5% sono a carico della Regione e il resto arriva dallo Stato.

Su sollecitazione delle opposizioni (che sul provvedimento, si sono astenute), i tecnici della Regione hanno sottolineato che attualmente solo un terzo delle strutture sanitarie è provvisto di certificato sulla prevenzione antincendio e che occorreranno dieci anni per arrivare alla copertura totale.

Nessun commetno

Lascia una risposta: