Pretende una siringa senza pagarla e al “no” sputa addosso alle farmaciste:...

Pretende una siringa senza pagarla e al “no” sputa addosso alle farmaciste: “Vi infetterò”

117
0
CONDIVIDI

In compagnia del suo cane è entrato in farmacia senza rispettare le distanze anti-Covid, con la mascherina non correttamente indossata  e non ha rimediato quando è stato rimproverato dalle farmaciste. Anzi: ha continuato a richiedere bruscamente che gli venisse data una siringa, senza però volerla pagare.

Al “no” delle professioniste, l’uomo ha iniziato ad essere sempre più aggressivo, arrivando a sputare più volte addosso alle farmaciste per – come ha dichiarato – infettarle con le molte malattie di cui è portatore. Le sue “vittime” si sono spostate velocemente dalla traiettoria.

E’ accaduto nel pomeriggio di lunedì alla farmacia di viale Bottego e sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti, che si sono messi subito alla ricerca del trentenne in base all’identikit fornito dalle farmaciste.

Lo hanno trovato e fermato lungo via Monte Altissimo e l’uomo, un parmigiano del tutto corrispondente alle descrizioni, si è subito dimostrato insofferente al controllo e ha iniziato a proferire frasi offensive all’indirizzo dei poliziotti.

Accompagnato in Questura per la sua completa identificazione e perquisito, è stato trovato con addosso un grosso coltello a serramanico.

Al termine degli atti è stato denunciato per tentata rapina, porto di oggetti atti ad offendere e oltraggio a pubblico ufficiale. Ed è stato inoltre multato per il mancato rispetto della  normativa anti-Covid-19.

Nessun commetno

Lascia una risposta: