“Il mio patrigno mi ha picchiato” – ragazza con volto insanguinato in...

“Il mio patrigno mi ha picchiato” – ragazza con volto insanguinato in Via Casa Bianca

591
0
CONDIVIDI

È una vicenda brutta e dai risvolti oscuri, piena di ombre e dettagli da scoprire, delicatamente ancora tenuti lontani da telecamere e taccuini.

Una ragazza ventunenne e’ stata notata lunedì pomeriggio   da alcuni passanti, in Via Casa Bianca: vagava col volto coperto di sangue a causa di un profondo taglio al sopracciglio.

Sul posto il 118 e la Polizia, che ora indaga, nel massimo riserbo: agli uomini della questura la donna, colombiana, ha raccontato di essere stata picchiata dal patrigno, marito della madre,e di aver sbattuto contro il lavabo, raccontando di continue liti.

Anche un amico della giovane, cui lei ha telefonato per chiedere aiuto, ha confermato una situazione famigliare complessa, che dura da tempo.

Ma l’uomo nega tutto: “E’ scivolata”.

La 21enne e’ stata accompagnata al Pronto Soccorso per essere medicata, poi, ha rifiutato di tornare a casa.

Nessun commetno

Lascia una risposta: