Dopo il furto si nasconde nel bagno del Burger King, arrestato 28enne...

Dopo il furto si nasconde nel bagno del Burger King, arrestato 28enne guineano

567
0
CONDIVIDI

Il 18 agosto, alle 19 circa, una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri di Parma è intervenuta in via Traversetolo presso il fast-food “Burger King” dove due addetti alla vigilanza del limitrofo centro commerciale “Eurosia” avevano rincorso e fermato un ragazzo extracomunitario che poco prima aveva portato a segno un furto presso il supermercato Ipercoop.

Il ragazzo, 28enne guineanoprivo di qualsiasi documento d’identificazione, aveva perpetrato un furto aggravato presso l’Ipercoop dell’eurosia, rompendo le confezioni ed impossessandosi di 3 speaker con relativi 3 auricolaridel valore totale di 59 euro. Il ragazzo, dopo aver superato l’uscita senza acquisti, al cenno di fermarsi intimatogli dai due vigilanti, è scappato a piedi fino al vicino fast-food. Inseguito però dagli addetti alla sicurezza, che l’hanno rincorso sino al bagno per disabili del locale, dove il ladro si era rifugiato.  Qui bloccato, il ragazzo, per tentare di procurarsi la fuga, li ha minacciati con frasi tipo “attenti a voi”, ed ha reagito violentemente dimenandosi, scalciando e menando gomitate, non riuscendo comunque a divincolarsi dai due vigilanti, fino al sopraggiungimento dei Carabinieri. Il ragazzo, poi perquisito è stato effettivamente trovato in possesso della merce rubata che, anche se danneggiata, è stata restituita al punto vendita.

Nessun commetno

Lascia una risposta: