Sconta la condanna per stalking e torna a perseguitare la vittima: arrestato

Sconta la condanna per stalking e torna a perseguitare la vittima: arrestato

128
0
CONDIVIDI

Si era innamorato della cassiera di una sala scommesse, poco più che ventenne, fino al punto di tormentarla, seguirla ovunque per manifestarle il suo amore.

Nel 2016, esasperata, la ragazza parmigiana aveva cambiato lavoro, andando a fare la cassiera in un supermercato pur di allontanarsi da quell’uomo, un 38enne nigeriano senza fissa dimora, irregolare sul territorio, pregiudicato per piccoli reati, che era già finito in cella proprio per quelle insistenze.

Ma scontata la sua pena di neanche un anno, il 38enne ha ricominciato a seguirla, incurante della precedente condanna e dei divieti di avvicinamento: è tornato l’incubo per la giovane, fatto di appostamenti fuori dal negozio, fischietti, grida d’amore, inseguimenti.

Molestie solo verbali e non fisiche, ma che costringevano la ragazza a rifugiarsi nei bar e chiedere di essere accompagnata a casa, terrorizzata.

Ora l’uomo e’ stato nuovamente arrestato dai Carabinieri.

Nessun commetno

Lascia una risposta: