Polizia municipale, raffica di indagini e interventi

Polizia municipale, raffica di indagini e interventi

183
0
CONDIVIDI

Oltre 1.400 interventi solo nel 2017. Questo il bilancio della Polizia municipale in tema di tutela della sicurezza urbana e di polizia giudiziaria. “I dati forniti dalla Polizia municipale sull’attività di Polizia giudiziaria – ha sottolineato l’assessore alla sicurezza Cristiano Casasmentiscono alcune critiche in merito all’impegno dell’Amministrazione su questo versante. Nel 2017 sono stati fatti quasi 1.400 gli interventi, il che significa circa 4 al giorno. A questi si aggiungono più di 160 interventi congiunti con altre Forze di Polizia, principalmente contro spaccio e degrado, per migliorare la sicurezza urbana ed interventi mirati in zone critiche della città. La sicurezza è un tema molto sentito e, pur essendoci margini di miglioramento, i dati testimoniano l’impegno quotidiano messo in campo“.

Ben 1.348 le indagini di polizia giudiziaria, cui si aggiungono 22 controlli per le pratiche di lavori di pubblica utilità delegate dall’Autorità Giudiziaria. Sono inoltre 66 le comunicazioni all’Autorità giudiziaria ed alla Prefettura in merito a sequestri di ogni genere e 102 le pratiche per i veicoli oggetto di furto. Tre le persone arrestate, 11 pratiche con applicazione della normativa sugli stranieri sul territorio italiano, 185 le segnalazioni all’Autorità giudiziaria per furti vari. Tra le varie inchieste, anche alcune piuttosto complesse connesse a reati associativi e di pericolo per l’ordine pubblico.

I dati relativi al 2017 sono stati illustrati dal commissario della Polizia municipale Marco Longagnani e dall’ispettore Francesco Accardi.

In tema di attività del Reparto Servizi Mirati, nel 2017, i ricoveri coattivi di pazienti psichiatrici sono stati 109, ammontano a 162 i servizi congiunti diurni con le altre Forze di Polizia, 1045 soggetti identificati di cui 58 fotosegnalamenti per identificazione e relativo accompagnamento, scorte automontate e motomontate, 429 pezzi sequestrati a seguito di intensa attività nelle aree mercatali, 1520 richieste d’intervento esterno per le molteplici problematiche cittadine che includono esposti, sinistri stradali, ausilio per viabilità ad altri Enti. Il reparto ha eseguito giornalmente attività di vigilanza nelle zone con maggiore senso di insicurezza tra i cittadini, quali San Leonardo, Oltretorrente, zona stazione ferroviaria, parcheggi cittadini.

Nessun commetno

Lascia una risposta: