Aeroporto Verdi: c’è l’aumento di capitale per 4,5 milioni di euro

Aeroporto Verdi: c’è l’aumento di capitale per 4,5 milioni di euro

944
0
CONDIVIDI

L’aeroporto Giuseppe Verdi di Parma non chiuderà. Dopo due fumate nere, oggi è arrivata quella bianca: l’assemblea dei soci di Sogeap, la società di gestione dello scalo ferroviario, ha deciso l’aumento di capitale per 4,5 milioni di euro, accogliendo la richiesta in tal senso avanzata dal presidente Guido Dalla Rosa Prati. La nuova liquidità servirà a dare respiro all’aeroporto Verdi, ma anche di portare avanti i progetti per i quali sono disponibili finanziamenti pubblici importanti.

La Regione ha infatti messo a disposizione 12 milioni di euro per finanziare il prolungamento della pista che consentirà l’operatività a Parma degli aerei cargo. Il servizio è attualmente disponibile, ma le merci ricevute al Verdi vengono lavorate ed inviate su gomma a Milano Linate per l’imbarco in aereo. Oltre a questo finanziamento, c’è quello del Comune di Parma – non diretto – che ha messo a disposizione 5 milioni di euro per realizzare la viabilità a sostegno dell’attività aeroportuale.

I soci si sono impegnati a versare i 4,5 milioni di euro entro il 30 giugno, ma si punta ad ottenere – entro quella data – ulteriori risorse. Intanto, proprio sul fronte dell’operatività dello scalo, Sogeap ha avviato diversi contatti per dare a nuove partnership.

Nessun commetno

Lascia una risposta: