Studentessa dell’Università di Parma lavorerà all’Onu

Studentessa dell’Università di Parma lavorerà all’Onu

895
0
CONDIVIDI

Una studentessa dell’Università di Parma, Erika Aloe, è risultata vincitrice di un tirocinio di tre mesi alle Nazioni Unite, a New York. La partenza è prevista per l’11 gennaio.

Durante l’esperienza di tirocinio la studentessa, iscritta alla Laurea Magistrale in Amministrazione e Direzione Aziendale, si occuperà delle tematiche legate al settore socio economico, in particolare lavorerà a stretto contatto con il Dipartimento delle Nazioni Unite per gli affari economici e sociali (Un/desa), e si occuperà di ambiente, G8, G20, finanziamento allo sviluppo, fondi e programmi ONU, Global Compact e settore macroeconomico dello sviluppo.

“Credo sia un’esperienza che potrà farmi crescere sia a livello professionale sia a livello umano – commenta Erika Aloe -. Entrando in un contesto diplomatico avrò l’occasione di assistere a molteplici riunioni riguardanti tematiche importanti e attuali”.

Il tirocinio si concluderà ad aprile 2018.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: