Ferrero Rocher celebra il Battistero di Parma

Ferrero Rocher celebra il Battistero di Parma

1088
0
CONDIVIDI

C’è anche il Battistero di Parma tra le opere scelte da Ferrero Rocher per celebrare il patrimonio artistico italiano con “Scopri le bellezze d’Italia”, iniziativa realizzata in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano. Un Battistero realizzato con migliaia di Ferrero Rocher. Sono stati realizzati anche speciali opuscoli con un’affascinante descrizione del monumento indicato da Ferrero Rocher, redatta dallo storico dell’arte Domenico Sedini, e di un’altra opera scelta dal Fai: “Bene del FAI”.

In tutta Italia a partire dal mese di dicembre sui punti vendita in tutta Italia, oltre alla distribuzione degli opuscoli nelle isole del Natale dedicate alle specialità Ferrero, verranno esposti oltre 40 monuments (in 3D e 2D) realizzati con migliaia di Ferrero Rocher che renderanno omaggio alle principali icone dell’Italia nel mondo.

Sei le opere selezionate da Ferrero Rocher per rendere omaggio, in particolare, all’Emilia Romagna: il trionfale Arco Augusto a Rimini, il più antico conservato nell’Italia settentrionale; il Battistero di Parma, punto di giunzione tra l’architettura romanica e l’architettura gotica; il Castello Estense di Ferrara, simbolo indelebile della grandezza e magnificenza della Famiglia D’Este; la Torre degli Asinelli a Bologna, di origine medievale eretta secondo tradizione dal nobile Gherardo Asinelli; la Ghirlandina di Modena, con i suoi 89.32 metri domina la città nelle sue armoniose proporzioni; il Mausoleo di Teodorico a Ravenna, la più celebre costruzione funeraria degli Ostrogoti.

Nessun commetno

Lascia una risposta: