Ruba al bar a soli 17 anni, fermato dalla Polfer di Parma

Ruba al bar a soli 17 anni, fermato dalla Polfer di Parma

681
0
CONDIVIDI

Ha solo 17 anni, ma ha già il suo curriculum e non è uno sconosciuto per le forze dell’ordine. Ma l’ultimo tentativo di furto gli è stato fatale. Il ragazzo, cittadino bosniaco, si era introdotto di nascosto nei locali sotterranei del Bar Buffet della stazione ferroviaria, ma le addette al locale hanno subito notato delle stranezze, ad esempio la luce accesa, si sono insospettite ed hanno chiesto l’intervento degli agenti della Polfer, arrivati proprio mentre il 17enne stava uscendo da una porta di servizio del locale. Colto di sorpresa, il giovane non ha saputo fornire spiegazioni, non aveva con se documenti ed è stato portato negli uffici della Polfer per gli accertamenti. La responsabile del bar, intanto, ha accertato che era stata rubata una mazzetta di 35 banconote da 5 euro per un totale di 175 euro, che rappresentava il fondo cassa del locale, oltre a un suo portatessere personale con all’interno diversi documenti. Tutto ritrovato in una tasca del giubbotto del ragazzo. Per il quale, a quel punto, è inevitabilmente scattata la denuncia a piede libero per il furto con destrezza in flagranza, la segnalazione alla Procura del Tribunale dei minori e la riconsegna ai genitori che risiedono nella vicina provincia reggiana.

Dalle immagini della videosorveglianza è stato poi verificato che il ragazzo era entrato nel locale sotterraneo del bar, approfittando di un attimo di confusione che si era creato alla cassa. Il tutto la sera del 31 ottobre, verso le 18.45.

Nessun commetno

Lascia una risposta: