Pizzarotti devi pensare a Parma

Pizzarotti devi pensare a Parma

1339
0
CONDIVIDI

Federico PizzarottiAssistiamo con immenso dispiacere al teatrino che sta vivendo la nostra amata città. Da un lato abbiamo la maggioranza a 5 stelle che ultimamente continua a perdere pezzi. Parlano di democrazia e partecipazione diretta ma chi non la pensa come loro viene espulso. Da chi poi non si sa, visto che ormai è quasi riconosciuto a livello nazionale il fatto che Pizzarotti rappresenta solo ed esclusivamente se stesso e non il Movimento 5 Stelle.

Il Movimento è nato con le migliori aspettative per la nostra città e tutto il Paese e ha portato al voto tanti astenuti. Di questo ne sono stato felice perché la partecipazione è il sale della democrazia, ma penso che in questi tre anni di governo cittadino il sindaco ne abbia perso il certificato,impegnato a trattare con il Pd (almeno con una parte), disponibile ad accogliere i rifiuti da Reggio Emilia (quando in campagna elettorale il suo capo Grillo diceva per aprire l’inceneritore dovrete passare sul mio cadavere e quello di Federico).

Per non parlare dei cari amici del Pd, i quali fanno fuoco e fiamme contro la gestione della città da parte del sindaco, mentre a Bologna non fanno volare una mosca, quando la Regione si dimentica quotidianamente le esigenze del nostro territorio. Sindaco, sei stato
eletto per cambiare le cose, ti abbiamo dato fiducia per tanto tempo. Ora datti una mossa e riprendi quel vento di cambiamento che ti ha portato ad essere eletto. A noi importa il bene della nostra città e la fine del tuo mandato si sta avvicinando. Pensa prima a Parma e ai parmigiani.

Nicolas Brigati
Coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani

Nessun commetno

Lascia una risposta: