Milan Tottenham e l’inizio degli ottavi di Champions League

Milan Tottenham e l’inizio degli ottavi di Champions League

1047
0
CONDIVIDI

Milan Tottenham, uno a zero, per Pioli era necessaria una boccata di ossigeno. Con questo punto, una prospettiva per i quarti di finale e anche per uscire da quella sfera negativa innescata da alcune partite non andate bene di campionato, una sessione di calciomercato difficile. L’avversario però non è dei più semplici, allenato da Conte che conosce bene i rossoneri, ha un match di ritorno tutto da giocare.

La Serie A rimasta in Champions League

Questo turno di Champions è interessante per i club di Serie A, giocano infatti anche Napoli, domani contro l’Eintracht e l’Inter che a San Siro affronta il Porto. L’inizio degli ottavi di Champions League ha visto che PSG contro Bayern Monaco, zero ad uno. Le altre partite non descritte di questa andati di ottavi sono: Club Brugge contro Benfca, Borussia Dortmund contro Chelsea, Liverpool contro Real Madrid (super seguita anche dai bookmakers online – fonte: https://1bet.eu.com/), Rb Lipsia contro Manchester City.

Formazioni giocate, goal, statistiche

Milan (3-4-3): Tataruanu; Kalulu, Kjær, Thiaw; Saelemaekers (32’st Messias), Tonali (41’st Pobega), Krunic, Hernández; Díaz (32’st De Ketelaere), Giroud, Leão (46’st Rebic). A disp.: Mirante, Nava; Ballo-Touré, Calabria, Gabbia; Origi. All.: Pioli.

Tottenham (3-4-3): Forster; Romero, Dier, Lenglet (36’st Davies); Emerson, Sarr, Skipp, Periši?; Kulusevski (25’st Richarlison), Kane, Son (36’st Danjuma). A disp.: Austin, Whiteman; Porro, Sánchez, Tanganga; Lucas Moura. All.: Conte.

Arbitro: Sandro Schärer (SUI).

Gol: 7′ Díaz (M)

Ammoniti: 3’st Romero (T), 18’st Dier (T), 35’st Tonali (M), 47’st Hernández (M)

Statistiche Milan: 9 tiri totali, 4 tiri in porta, 47% possesso palla, 404 passaggi, 79% precisione nei passaggi, 17 falli, 2 ammonizioni, 1 fuorigioco, 3 calci d’angolo.

Statistiche Tottenham: 11 tiri totali, 3 tiri in porta, 53% possesso palla, 441 passaggi, 79% precisione nei passaggi, 13 falli, 2 ammonizioni, 4 fuorigioco, 8 calci d’angolo.

La prossima partita tra le due squadre si giocherà l’8 marzo, il complessivo confermato è 1 a 0 a favore dell’Inter.

Il Milan in campionato: prossime partite e situazione

La prossima partita da affrontare per il Milan è contro il Monza, il 18 febbraio e poi contro l’Atalanta il 26 febbraio, marzo, prima del ritorno ottavi, inizierà con la trasferta contro la Fiorentina. La possibile formazione Monza Milan.

Monza (3-4-2-1): Di Gregorio, Izzo, Marì, Caldirola, Donati, Pessina, Rovella, Carlos Augusto, Caprari, Ciurria, Petagna.

Milan (3-4-2-1): Tatarusanu, Kalulu, Gabbia, Thiaw, Saelemaekers, Tonali, Pobega, Hernandez, Diaz, Leao, Origi.

Il Tottenham in campionato: classifica e calendario

Il Tottenham si trova in quinta posizione della Premier League, ha superato la sessione di calciomercato ed è ancora allenata da Conte. L’ultima partita vinta è stata ad inizio febbraio contro il Manchester City, uno a zero. Il 26 febbraio, grande match in casa contro il Chelsea che è molto sotto in classifica. Impegno anche in FA Cup, quinto turno, trasferta contro lo Sheffield United.

Interessanti le parole di Antonio Conte sul Milan, una squadra che conosce bene e ha definito non facile, i rossoneri erano favoriti secondo il mister. Gli atleti del Tottenham hanno dimostrato di avere nervi saldi e concentrazione, in fondo hanno giocato davanti a “80mila persone avvelenate” (Fonte Sky Sport).

Nessun commetno

Lascia una risposta: