Irregolari, pregiudicati, già espulsi: erano in giro in macchina a Ragazzola

Irregolari, pregiudicati, già espulsi: erano in giro in macchina a Ragazzola

149
0
CONDIVIDI

Nelle prime ore di ieri sera, la pattuglia della Stazione di Roccabianca mentre effettuava un posto di controllo in località Ragazzola, fermava un’auto con a bordo cinque persone straniere.

Alla richiesta dei militari di fornire i documenti di riconoscimento il conducente, di origine marocchina, mostrava la patente di guida in corso di validità e il permesso di soggiorno anch’esso valido, e riferiva che i connazionali erano sprovvisti dei documenti in quanto irregolari sul territorio nazionale aggiungendo che li stava portando a Piombino (LI) dove avrebbe avviato le pratiche per la loro regolarizzazione.

I passeggeri sono stati accompagnati in caserma per essere sottoposti a più approfonditi accertamenti.

Al termine tre sono stati invitati presso le autorità competenti per regolarizzare la posizione sul territorio italiano mentre il quarto, identificato in un 35enne, gravato da diversi precedenti è stato arrestato in quanto nel 2016 è stato scarcerato ed espulso coattivamente verso il suo paese di origine con il divieto di reingresso in Italia prima dei 10 anni. Per questo motivo è stato arrestato.

Nessun commetno

Lascia una risposta: